Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Ambiente

Incendi in Amazzonia: le toccanti foto dei pompieri che piangono di gioia per l’arrivo della pioggia

Immagine di copertina
Un vigile del fuoco che gioisce per l'arrivo della pioggia. Immagine diffusa da Diego Suarez, capo del gruppo dei pompieri della Fondazione Quebracho, in Bolivia.

La pioggia torrenziale che si è riversata nei giorni scorsi sulla provincia di Guarayos in Bolivia, è durata solo 35 minuti

Amazzonia, dopo gli incendi arriva la pioggia e i vigili del fuoco piangono di felicità

Un pompiere in ginocchio, con le braccia aperte verso il cielo e il volto bagnato dalla pioggia e dalle lacrime. Lacrime di gioia per l’arrivo di quel temporale che ha portato un po’ di tregua e speranza dopo gli incendi che negli scorsi mesi hanno bruciato l’Amazzonia. La foto è potente e toccante.

Volontari e vigili del fuoco sono stati travolti da un’ondata di felicità e hanno accolto l’arrivo della pioggia con danze, urla, sorrisi e salti di gioia. Come fosse un miracolo.

Le commoventi foto e i video dei pompieri che festeggiano l’arrivo della pioggia arrivano dalla provincia di Guarayos, in Bolivia, dove nei giorni scorsi è caduta per circa mezz’ora la pioggia torrenziale che ha portato un po’ di tregua dallo spegnimento dei roghi in Amazzonia.

 

Le foto dei festeggiamenti per l’arrivo della pioggia in Amazzonia hanno già conquistato i social. “Questa immagine mi ha commosso oggi – scrive il 2 ottobre su Facebook Irina, condividendo l’immagine del vigile del fuoco sotto la pioggia -. È quello di un pompiere che ringrazia la pioggia”.

La pioggia torrenziale che si è riversata sulla Bolivia nei giorni scorsi è durata solo 35 minuti. Diego Suarez, capo del gruppo di vigili del fuoco della Fondazione Quebracho, ha dichiarato: “Sia benedetto il Signore per averci benedetto, per averci concesso un po’ di riposo per riprendere forza, benedici tutti noi signore, Santa Cruz e Bolivia, tutti quelli che hanno combattuto così tanto e quelli che hanno lasciato al tuo fianco”.

Nel video diffuso dal quotidiano La Opinion si vedono i pompieri e gli abitanti della zona travolti dalla gioia.

Incendi in Amazzonia: 7 piccoli gesti quotidiani per aiutare la foresta in fiamme
L’Amazzonia brucia: ecco perché la pioggia non spegne gli incendi nella foresta pluviale
Anche l’Europa e l’Italia sono responsabili della deforestazione dell’Amazzonia: ecco perché
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Amazzonia, l’allarme del WWF: la deforestazione sta raggiungendo un punto di non ritorno
Ambiente / Qatarstrofe ambientale: Fifa e Doha hanno già vinto la Coppa dell’inquinamento
Ambiente / Il nuovo report del WWF: in 20 anni oltre 3mila tigri confiscate in 50 Paesi
Ti potrebbe interessare
Ambiente / Amazzonia, l’allarme del WWF: la deforestazione sta raggiungendo un punto di non ritorno
Ambiente / Qatarstrofe ambientale: Fifa e Doha hanno già vinto la Coppa dell’inquinamento
Ambiente / Il nuovo report del WWF: in 20 anni oltre 3mila tigri confiscate in 50 Paesi
Ambiente / L’allarme del WWF: nel 2020 la massa di tutti i manufatti realizzati dall’uomo ha superato la biomassa naturale
Ambiente / Cop27, nasce un “fondo di riparazione” per i danni ambientali. Ma manca l’accordo sui combustibili fossili
Ambiente / Brutto clima a Capitol Hill: la carica dei negazionisti al Congresso Usa
Ambiente / Vienna, attivisti per il clima lanciano liquido nero su un quadro di Klimt
Ambiente / Il cambiamento climatico favorisce il ritorno del colera: nel 2022 boom di casi e letalità triplicata
Ambiente / Siamo diventati 8 miliardi: per la Terra è un numero insostenibile ma c’è chi pensa di guadagnarci
Ambiente / “I nostri governanti non si rendono conto di quanto è grave la situazione sul clima”