Me

Tisane L’Angelica ritirate dal mercato: contenevano batteri fecali

Immagine di copertina

TISANA ANGELICA VENTRE PIATTOBatteri fecali nella tisana L’Angelica. Per questo alcuni lotti della celebre tisana, quella “Ventre piatto cold”, sono stati ritirati dal mercato.

Sono state trovate infatti tracce di Escherichia Coli, batteri fecali per l’appunto. Per questo l’azienda produttrice, la Coswell, ha deciso di ritirare le tisane dal mercato, in via precauzionale, per evitare che possano essere dalla gente.

I lotti incriminati sono: 910001001, 910101001, 910201001, 910501001. I lotti richiamati riguardano in particolare la tisana l’Agelica “Ventre piatto cold”. Sarebbero questi, infatti, quelli contaminati da Escherichia Coli, un batterio presente appunto nelle feci.

A lanciare per primo l’allarme contro la popolare tisana Angelica è stata la catena di supermercati Dodecà, che ha pubblicato il richiamo sul proprio sito.

L’Angelica ha risposto facendo sapere a chi ha acquistato le tisane dei suddetti lotti di non consumarle in via precauzionale. Coloro che le hanno acquistate possono restituire le tisane Angelica ottenendo in cambio un rimborso.

Cibi pericolosi: ecco tutti quelli ritirati dagli scaffali dal Ministero della Salute