Me

Dominik Paris: chi è lo sciatore alpino italiano vincitore della discesa libera e del supergigante a Bormio

Immagine di copertina

Dominik Paris chi è | Carriera | Sciatore alpino

DOMINIK PARIS CHI E’ – È un vero e proprio specialista nella discesa libera di sci alpino. Dominik Paris, sciatore italiano classe 1989, ha trionfato per la terza volta in carriera – e seconda consecutiva – nella gara di discesa libera di Bormio, valida per la Coppa del Mondo di sci.

Il suo nome ormai è una costante per l’Italia: in poco tempo, grazie alla sua straordinaria preparazione, Paris è diventato uno dei leader tra i discesisti azzurri. Merito delle sue grandi prestazioni e anche del suo curriculum nelle classiche, che inizia a diventare importante: 3 Bormio e 2 Kitzbuehel.

Dominik Paris chi è | Gli inizi

Originario di Lana, in Trentino-Alto Adige, dove nasce il 14 aprile 1989, Paris esordisce in Coppa Europa nel febbraio 2007, conquistando a partire della stagione successiva i primi buoni piazzamenti e la prima vittoria nel circuito continentale.

L’anno successivo, il 19 dicembre 2008, è il turno dell’esordio in Coppa del Mondo: per lui arriva un 54esimo posto al supergigante della Val Gardena.

Nel marzo 2009 i primi importanti risultati della carriera, grazie alle tre medaglie conquistate ai Mondiali juniores di Garmisch-Partenkirchen: l’argento in discesa libera, il bronzo nel supergigante e l’argento nella speciale classifica di combinata, ottenuta sommando i tempi di discesa, slalom speciale e slalom gigante.

Dominik Paris chi è | Il successo

I primi punti in Coppa del Mondo arrivano il 4 dicembre 2009, grazie al 26esimo posto nella supercombinata di Beaver Creek. Alle Olimpiadi invernali di Vancouver del 2010 si posiziona 13esimo nella supercombinata.

È del 29 gennaio 2011, invece, il primo podio alla Coppa del Mondo: nella discesa libera di Chamonix, infatti, Paris arriva secondo alle spalle dell’elvetico Didier Cuche. Nella stessa stagione arriva anche l’esordio ai Campionati mondiali, con un 20esimo posto nella discesa libera.

Dominik Paris chi è | Le vittorie in Coppa del Mondo

La prima gioia a Bormio è datata 29 dicembre 2012, a pari merito con Hannes Reichelt. Il 26 gennaio 2013 è invece il turno della vittoria sulla Streif di Kitzbühel: con questo risultato, Paris diventa il secondo italiano, dopo Kristian Ghedina, a trionfare sulla prestigiosa pista austriaca.

Il 9 febbraio 2013 vince la medaglia d’argento in discesa libera ai Mondiali di Schaldming 2013, alle spalle di Aksel Lund Svindal. A fine stagione è 14esimo nella classifica generale e terzo in quella di discesa libera.

Dopo una Olimpiade 2014 (a Sochi) non proprio esaltante (11esimo nella discesa libera, 16esimo nel supergigante e 18esimo nella supercombinata), è alla Coppa del Mondo 2015 che inizia a imporsi anche in supergigante, con il primo podio a Lake Louise il 30 novembre (terzo) e la prima vittoria a Kitzbühel il 23 gennaio.

Alla fine della stagione 2014/15 Paris è secondo nella classifica della Coppa del Mondo di supergigante, mentre nella successiva è sesto in classifica generale e terzo nella classifica della Coppa del Mondo di discesa libera, vinta dal connazionale Peter Fill.

Dominik Paris chi è | Le annate 2017 e 2018

Il 21 gennaio 2017 vince nuovamente la discesa libera di Kitzbühel, divenendo il primo italiano capace di trionfare due volte in questa gara. Ai XXIII Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018 si classifica quarto nella discesa libera e settimo nel supergigante.

Il 28 dicembre 2018 arriva però il grande successo nella discesa di Bormio. La sua terza volta a Bormio gli vale il record assoluto assieme a Michael Walchhofer, oltre alla vittoria numero 10 in Coppa del Mondo.