Me

Dieta detox: che cos’è, i benefici e il menù per depurare l’organismo in sette giorni

Immagine di copertina

Dieta Detox | Menu | 7 giorni | Cos’è | Dimagrire | Dopo feste | Dimagrante

DIETA DETOX – Si tratta di un nome generico, che include e comprende varie diete diverse tra loro. Non si tratta quindi di un unico regime alimentare, ma di un insieme di regole e consigli per mantenersi in forma e perdere peso.

L’occasione quindi per disintossicare il proprio organismo, soprattutto dopo un periodo in cui si è mangiato tanto, come durante le feste.

Ricordiamo una cosa importante: questi sono consigli generici e a scopo informativo. Prima di intraprendere una qualsiasi dieta, infatti, occorre sempre consultare il proprio medico.

Evitate inoltre diete fai-da-te che potrebbero fare più male che bene.

La dieta detox permette di eliminare tossine, dovute magari allo stress, e che provocano indigestioni, stitichezza o altri malesseri.

> QUI TUTTE LE DIETE PER DIMAGRIRE VELOCEMENTE

Alla base infatti di questi problemi c’è spesso una cattiva alimentazione, caratterizzata da cibi poco salutari e grassi, oltre a uno stile di vita scorretto, troppo sedentario.

Dieta detox | Cos’è

La detox aiuta a migliorare il proprio metabolismo, la digestione e ovviamente a perdere peso.

Normalmente si tratta di una dieta da seguire per sette giorni.

Ecco alcuni consigli utili prima di iniziare: al mattino bisogna bere almeno un bicchiere di acqua calda, al quale si può aggiungere del succo di limone.

Bisogna inoltre bere molti succhi di frutta durante il giorno e almeno otto bicchieri d’acqua. Da preferire anche cibi ricchi di frutta e almeno tre porzioni di frutta fresca e verdure a foglia verde.

Non solo cibo. Per eliminare le tossine nocive è necessario anche fare ogni giorno attività fisica e riposare otto ore a notte.

Dieta detox | Menu

Per i primi due giorni, al mattino per colazione acqua tiepida con succo di mezzo lime, frittata di uovo bianco con cipolle, pomodori, funghi e aglio, avena vegetale.

A metà mattinata un succo di frutta fresca e una ciotola di frutta. Per pranzo insalata con tonno senza condimento.

Per merenda una fetta di ananas, una tazza di tè verde e un cracker salato. Infine a cena stufato di pollo con molta verdura (evitare di usare troppo sale o cubetti di brodo di pollo), funghi e patate al forno (con la pelle) con un pizzico di olio d’oliva, rosmarino, sale e pepe.

Per i giorni 3-4 a colazione frullato di pompelmo, sedano e melograno e quattro mandorle o quinoa.

A metà mattino una tazza di tè verde e una tazza di succo di cetriolo. A pranzo un uovo sodo con cous-cous condito con avocado, succo di lime e coriandolo e un piatto di cavolfiore bollito.

Come spuntino nel pomeriggio carote al forno, mezza tazza di yogurt e quattro fragole. A cena pesce al forno condito con salsa di senape, olio d’oliva, pomodori tritati, succo di lime e rosmarino essiccato e zuppa di funghi.

Nei giorni 5 e 6 della dieta, a colazione un bicchiere di latte o latte di soia, con un uovo sodo e una banana. In più frullato di banana, fragola e avena.

Come spuntino mattutino una tazza di succo di cetriolo e una tazza di tè verde. A pranzo insalata di spinaci, tonno, pomodoro e feta e insalata di germogli freschi.

Nel pomeriggio una tazza di succo d’arancia con un pizzico di sale nero e una tazza di tè verde.

Infine a cena casseruola di broccoli, patate dolci e piselli verdi e del salmone al forno e fagiolini con glassa all’arancia e olio d’oliva.

Nell’ultimo giorno della dieta detox a colazione quinoa e fiocchi d’avena, in mattinata una tazza di succo di anguria e una mela. A pranzo un piatto di cavoli bolliti e una insalata di lattuga.

Nel pomeriggio sedano e carote. Infine a cena zuppa di lenticchie e zucca e pesce alla griglia con un pizzico di lime e olio d’oliva.