Me

Incendio in un appartamento vicino a Pordenone: morto un bambino di 5 anni

Immagine di copertina
Credit: Vigili del Fuoco Twitter

Il 12 febbraio 2019 un bambino di 5 anni è morto a causa delle gravi ferite riportate nell’incendio che ha divorato la casa in cui viveva con la sua famiglia a Pinzano al Tagliamento vicino Pordenone.

Le fiamme si sono propagate all’improvviso all’interno dell’edificio e hanno colto tutti di sorpresa.  Nell’incidente sono rimasti feriti anche altri due ragazzini che si trovavano in casa in quel momento.

Uno di loro è riuscito a mettersi in salvo saltando dalla finestra e ha riportato diverse fratture a causa della caduta, mentre il secondo è rimasto intossicato.

I due non sapevano che in casa con loro ci fosse anche il bambino, per cui hanno lasciato l’appartamento per sfuggire dalle fiamme senza pensare a mettere in salvo anche il piccolo.

A dare l’allarme è stata una parente che ha avvisato i vigili del fuoco intervenuti per spegnere le fiamme della presenza del bambino. I soccorsi non sono riusciti però a salvare il piccolo: quando i pompieri lo hanno trovato lo hanno affidato alle cure degli operatori del pronto soccorso, ma non c’è stato nulla da fare.

Il bambino infatti è morto poco dopo a causa delle ferite riportate nell’incendio.

Nell’abitazione viveva una famiglia allargata originaria del Burkina Faso.

Leggi anche: Roma, 17enne cade dal sesto piano e muore: aveva denunciato una violenza sessuale