Me

Costantino della Gherardesca, il conduttore di Pechino Express | Curiosità | Vita privata

Immagine di copertina

Costantino della Gherardesca, il conduttore di Pechino Express | Carriera | Curiosità | Vita privata

Costantino della Gherardesca Verecondi Scortecci nasce a Roma il 29 gennaio 1977.

Attore, giornalista, conduttore radiofonico, personaggio e conduttore tv è sbarcato nelle televisioni italiane nel 2000 dopo la laurea in filosofia al King’s College London.

Fa parte della scuderia P-NUTS di Giorgio Bozzo ed è conosciuto in particolare per la sua conduzione del reality show di Rai 2 Pechino Express.

Figlio di Costanza della Gherardesca, e perciò discendente in via materna dalla famiglia aristocratica toscana, porta il cognome materno perché riconosciuto dal padre solo a 5 anni.

Costantino della Gherardesca, il conduttore di Pechino Express | Carriera

L’esordio in tv è datato 2001 quando prese parte al programma Chiambretti c’è in onda su Rai 2. L’anno successivo ha iniziato a collaborare con il quotidiano l’Indipendente sotto la direzione di Giordano Bruno Guerri, curando una rubrica intitolata Bile Blu, e con il sito web Dagospia.

Nello stesso anno ha preso parte alla trasmissione di La7 Prontochiambretti con una rubrica sul pensiero dei giovani.

Nel 2004 la partecipazione alla trasmissione Markette – Tutto fa brodo in TV per la quale ha dato vita, oltre a quella del lettore di tarocchi, ad una galleria di personaggi tra cui – nella seconda e nella terza stagione – quelli di Maga Maghella, per il quale si è ispirato al film Quinto potere di Sidney Lumet, dell’omosessuologo Kinsey e quello di Cervellopoli.

Come Maga Maghella, della Gherardesca cura anche una rubrica giornalista sul settimanale Vanity Fair.

Poi tante partecipazioni televisive come quella al programma di Italia 1 Colorado Cafè e collaborazioni giornalistiche come quella con il mensile Rolling Stone

Nel 2005 è stato inviato per il settimanale di costume e cultura Galatea su Rai 2 tenendo anche una rubrica settimanale di critica televisiva per l’emittente Radio Città Futura intitolata “Videodrome.

Nel 2007 della Gherardesca ha fatto parte del cast del programma di Fabio Canino TG Show trasmesso sull’emittente satellitare SKY Show, per il quale ha interpretato, scrivendone i testi con Michele De Pirro, gli sketch del personaggio di una cinica guardia svizzera.

Dal 2008 è co-conduttore, assieme a Federico Bernocchi, di Dispenser, programma radiofonico quotidiano di Rai Radio 2. Collabora anche con Vogue.it e con la rivista Vice.

Nel 2009 la partecipazione alla trasmissione Chiambretti Night in onda su Italia 1.

Nel 2011 partecipa a ExtraFactor su Sky Uno in veste di opinionista.

Nel 2012 affianca la top model Eva Riccobono nella trasmissione a divulgazione scientifica Eva, su Rai 2.

Nello stesso anno partecipa, in coppia con il nipote Gherardo Fedrigo Gaetani Dell’Aquila D’Aragona detto Barù, al nuovo reality game di Rai 2 Pechino Express, condotto in quell’anno da Emanuele Filiberto di Savoia.

Zio e nipote si classificano al terzo posto, arrivando ad un passo dalla finale a due coppie. L’anno dopo viene scelto per diventare il conduttore di Pechino Express, conduzione che prosegue tutt’ora.

Dal 2014 ha assunto anche la conduzione per due stagioni del docureality di Rai 2 Boss in incognito. Nello stesso anno inizia a condurre su Rai Radio 2 il programma Acapulco.

Nel 2015 poi presenta diversi programmi sulle reti Discovery.

Campagna regione lazio

Nel 2017 diventa panelist del programma Sbandati salvo poi condurre lo show dal 28 marzo al 3 aprile, per quattro puntate del programma in sostituzione di Gigi e Ross.

Nell’inverno del 2018 Le spose di Costantino.

Dal 13 gennaio 2018 conduce Safar, il programma radiofonico di viaggi di Rai Radio 2 in onda ogni sabato e domenica mattina.

Successivamente, viene scelto come nuovo conduttore del talent show di Rai 2 The Voice of Italy, in onda a partire da marzo 2018. Anno in cui diventa anche collaboratore del quotidiano Il Foglio.

Costantino della Gherardesca, il conduttore di Pechino Express | Vita privata

Negli ultimi anni Costantino della Gherardesca è dimagrito moltissimo. Il giornalista e conduttore televisivo, infatti, pesava centotrentanove chilogrammi per un metro e ottantanove di altezza.

Peso calato moltissimo dato che oggi Costantino pesa 88 chilogrammi: “Come sono dimagrito? Prima di tutto ho preso un antidepressivo perché la mia è una fame emotiva, poi ho fatto tutto il resto”, ha detto a Chi.

“Dovrei dimagrire altri 7 chili – le sue parole a Diva e Donna – perché ho un problema di apnea improvvisa che mi prende nel sonno. Per risolverla dovrei fare un’operazione terribile che non ho il tempo di fare. Praticamente mi devono spaccare la mascella e spostare un po’ in avanti la mandibola. Una roba orribile a raccontarla, mi smontano la testa, ma non si vedrà nulla dopo. Prima o poi devo farlo perché il mio problema più avanti potrebbe portare a ictus e altri problemi”.

Prima del calo di peso però il conduttore tv ne ha passate tante. In particolare in gioventù: “Scappavo a Parigi da amici e lì ne facevamo di cotte e di crude: droga, acidi. E ho continuato anche quando, due anni dopo, mi hanno trasferito in un altro collegio, molto di sinistra”.

“Ci si droga per anestetizzarsi. Sono stato ricoverato ovunque: ospedali psichiatrici, comunità, centri di recupero. Per disturbi psichiatrici e per droga. Il punto più basso è stato il ricovero in una comunità psichiatrica dove ero finito per questioni anche di droga. Ero ancora un ragazzino e mi somministravano neurolettici molto forti. È per quello che sono diventato grasso”.

Capitolo sentimentale. Costatino è, come da lui stesso reso pubblico, gay. “Fidanzato? Ma chi mi vuole! I ragazzi vogliono il tipo palestrato, figo, bravo a letto – le sue parole in una recente intervista -. Tutte cose che io non sono. Avrei più successo con le donne”.

“Il mio tipo ideale? Bello e colto? Va bene anche un po’ scemo ma prepotente se no mi annoio!”.