Me

I Dorados di Diego Armando Maradona perdono la finale e l’allenatore si scontra con i tifosi | VIDEO

Il match era decisivo per la promozione del club calcistico messicano guidato dal Pibe de Oro

Non ha preso bene la sconfitta in trasferta dei suoi Dorados de Sinaloa. E così El Pibe de Oro, Diego Armando Maradona, si è scagliato contro i tifosi della squadra avversaria subito dopo il match del 3 dicembre 2018.

Cos’è successo

Dal 7 settembre l’ex Pallone d’oro è l’allenatore dei Dorados de Sinaloa, club calcistico messicano. Il 3 dicembre la squadra ha disputato una partita allo stadio Alfonso Lastras – a San Luis Potosí, in Messico – contro l’Atlético San Luis. Una sconfitta – 4 a 2 per i padroni di casa – che è costata cara al club di Maradona: nessuna promozione per i suoi giocatori.

Non è bastata ai Dorados, dunque, la vittoria 1-0 nella gara d’andata. Un match durante il quale El Pibe de Oro era stato espulso e che lo ha costretto ad assistere alla partita di ritorno direttamente in tribuna.

Ma quando Maradona è uscito dallo stadio, scortato dalla polizia, è stato preso in giro dai tifosi dell’Atlético San Luis. L’ex centrocampista del Napoli, al limite della sopportazione, ha provato a superare gli uomini della sicurezza per colpire qualcuno di loro.