Me

È stato ucciso a coltellate Denis Ten, campione mondiale di pattinaggio 25enne

Il pattinatore, bronzo a Sochi 2014, è stato accoltellato da due ladri in una situazione assurda in Kazakistan

Immagine di copertina

È morto all’improvviso e in modo assurdo il 25enne Denis Ten. Il kazako, campione di mondo di pattinaggio, è stato accoltellato fatalmente in centro ad Almaty, la città più grande del Kazakistan, ed è morto poco dopo in ospedale.

Ten aveva parcheggiato l’auto nel centro della città e ha scoperto due ladri intenti a cercare di rubargli gli specchietti tornando verso la macchina. È stato aggredito violentemente, ha cercato di difendersi ed è stato accoltellato mortalmente, tranciando l’arteria femorale.

Soccorso immediatamente dai passati e portato in ospedale di urgenza, è morto in sala operatoria mentre i medici facevano il possibile per salvarlo nonostante le condizioni drammatiche.

La tragedia ha colpito profondamente il mondo del pattinaggio sul ghiaccio. L’International Skating Union si è espressa su Twitter, scrivendo: “Denis Ten era un pattinatore di grande talento e un vero ambasciatore per il pattinaggio di figura. Ha ispirato molti bambini e adulti in tutto il mondo”.

Il ministro della cultura e dello sport del Kazakistan, Arystanbek Mukhamediuly, l’ha ricordato così: “Denis Ten era un pattinatore incredibile, una leggenda sportiva, il nostro orgoglio. Questa è una tragedia inimmaginabile, una perdita irriparabile”.

Chi era Denis Ten

Primo atleta ad aver mai vinto una medaglia per il pattinaggio di figura alle Olimpiadi per il Kazakistan, il 25enne di origine coreana era uno degli sportivi più amati del Paese dell’Asia centrale. Oltre al bronzo guadagnato a Sochi, aveva vinto l’oro anche nel Campionato dei Quattro Continenti.

Negli ultimi due anni la sua carriera era stata rallentata da diversi infortuni, che l’avevano portato ad arrivare soltanto 27esimo alle Olimpiadi invernali di PyeongChang 2018. Recentemente aveva annunciato la possibilità di ritirarsi dalla disciplina per concentrarsi sugli studi di Economia e sulla stesura di una sceneggiatura.