Me
Bonucci-Paris Saint Germain: intesa vicina, ma prima la sentenza del Tas sul Milan
Condividi su:
Bonucci milan psg
Il difensore del Milan Leonardo Bonucci

Bonucci-Paris Saint Germain: intesa vicina, ma prima la sentenza del Tas sul Milan

19 Lug. 2018
Bonucci milan psg
Il difensore del Milan Leonardo Bonucci

Leonardo Bonucci potrebbe (già) salutare il Milan. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, nei giorni scorsi l’agente del difensore rossonero, Alessandro Lucci, ha incontrato a Parigi i dirigenti del PSG per gettare le basi per un eventuale trasferimento.

Non solo un’idea quindi, ma qualcosa di più. L’intesa tra le parte infatti sarebbe vicina, a livello economico non ci sarebbero ostacoli al buon fine dell’accordo.

Bonucci, arrivato a Milano lo scorso anno, però si è voluto prendere del tempo per dare una risposta definitiva.

Il capitano rossonero ha infatti fissato per sabato la deadline della sua scelta: vuole prima aspettare il verdetto del Tas di Losanna sull’esclusione del Milan dalla prossima Europa League (atteso a ore) e la nomina del nuovo consiglio d’amministrazione rossonero (sabato, appunto).

Qualora la risposta di Leo dovesse essere positiva, il Paris Saint Germain e il Milan dovrebbero sedersi attorno a un tavolo per trovare un accordo sul trasferimento, ma i francesi si presenterebbero forti del sì del giocatore, arrivato dalla Juventus appena una stagione fa per 42 milioni di euro.

CALCIOMERCATO MILAN 2018 2019 (al 19 luglio 2018)

Il Milan è pronto a rinforzare la propria rosa in vista della stagione 2018-2019. Acquisti e cessioni del club rossonero affidate al direttore sportivo Mirabelli che proverà a consegnare all’allenatore Gennaro Gattuso una rosa all’altezza degli obiettivi del club: tornare grande. Impresa non semplice visti i problemi con il fair play finanziario.

ACQUISTI MILAN

Reina (parametro zero); Strinic (parametro zero); Bacca (Villarreal); Bertolacci (Genoa); Gabriel (Empoli); Plizzari (Ternana); Felicioli (Verona); Simic (Crotone); Halilovic (Amburgo)

CESSIONI MILAN

nessuna

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus