Me
Perché negli Stati Uniti si festeggia il 4 luglio
Condividi su:

Perché negli Stati Uniti si festeggia il 4 luglio

Il 4 luglio è festa nazionale negli Stati Uniti. Si ricorda infatti l'indipendenza dal Regno Unito delle tredici colonie che hanno poi formato gli Stati Uniti

04 Lug. 2018

Ogni 4 luglio negli Stati Uniti è festa nazionale perché si celebra il giorno dell’Indipendenza.

Il 4 luglio 1776, infatti, le Tredici Colonie, ovvero New Hampshire, Massachusetts, Rhode Island, Connecticut, New York, New Jersey, Pennsylvania, Delaware, Maryland, Virginia, Carolina del Nord, Carolina del Sud e Georgia, si distaccarono dall’Impero britannico di cui facevano parte attraverso la ratifica della dichiarazione d’Indipendenza.

Questo episodio è considerato l’atto di nascita degli Stati Uniti d’America. La dichiarazione fu scritta da Thomas Jefferson (poi divenuto nel 1801 presidente degli Stati Uniti) e nel suo testo vi sono diversi riferimenti a diversi principi dell’illuminismo, tra cui quello di uguaglianza, e si fa riferimento al diritto del popolo di ribellarsi all’autorità costituita, in questo caso il re d’Inghilterra Giorgio III.

La dichiarazione fu votata dai rappresentanti delle colonie il 2 luglio 1776, ma il 4 luglio è il giorno in cui venne ratificata ufficialmente.

La firma della dichiarazione d’Indipendenza fu la causa della guerra tra Stati Uniti e Inghilterra, nota come Rivoluzione americana conclusasi 7 anni dopo con la vittoria delle colonie ribelli.

La data del 4 luglio divenne immediatamente un’occasione di celebrazione per i ribelli americani. Già il 4 luglio 1777, solo un anno dopo la firma della dichiarazione d’indipendenza, in diverse città furono sparati 13 colpi di pistola come forma di celebrazione e a Philadelphia venne organizzata una cena per i membri del Congresso.

Nel 1781, invece, il Massachusetts fu il primo stato americano a riconoscere il 4 luglio come festa nazionale e nel 1791 venne usato per la prima volta il termine Independence Day, giorno dell’Indipendenza.

Oggi il giorno dell’Indipendenza è una delle principali feste degli Stati Uniti, e gli americani sono soliti celebrarla con fuochi d’artificio, parate, picnic e barbecue.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus