Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Me

Stiamo riprogettando interamente l'organizzazione dei contenuti del nostro sito per offrirti un servizio migliore. Scopri di più

Perché a breve non ci sarà più sabbia sul pianeta

La sabbia è la seconda risorsa più sfruttata sul pianeta, dopo l’acqua. Contrariamente al sentire comune non è un bene infinito e la posta in gioco è troppo alta per non considerare il problema

Immagine di copertina
La sabbia è la seconda risorsa più sfruttata sul pianeta, dopo l’acqua. Contrariamente al sentire comune non è un bene infinito e la posta in gioco è troppo alta per non considerare il problema

Se continueremo a utilizzare la sabbia a questo ritmo, tutte le spiagge spariranno entro il 2100.

La sabbia è la seconda risorsa più sfruttata sul pianeta, dopo l’acqua. Contrariamente al sentire comune non è un bene infinito e la posta in gioco è troppo alta per non considerare il problema.

Ecco l’infografica che spiega perché la sabbia è il nuovo petrolio, al punto che c’è una mafia disposta a uccidere:

Sand Scarcity