Me
Perché a breve non ci sarà più sabbia sul pianeta
Condividi su:
sabbia
La sabbia è la seconda risorsa più sfruttata sul pianeta, dopo l’acqua. Contrariamente al sentire comune non è un bene infinito e la posta in gioco è troppo alta per non considerare il problema

Perché a breve non ci sarà più sabbia sul pianeta

La sabbia è la seconda risorsa più sfruttata sul pianeta, dopo l’acqua. Contrariamente al sentire comune non è un bene infinito e la posta in gioco è troppo alta per non considerare il problema

24 Mag. 2018
sabbia
La sabbia è la seconda risorsa più sfruttata sul pianeta, dopo l’acqua. Contrariamente al sentire comune non è un bene infinito e la posta in gioco è troppo alta per non considerare il problema

Se continueremo a utilizzare la sabbia a questo ritmo, tutte le spiagge spariranno entro il 2100.

La sabbia è la seconda risorsa più sfruttata sul pianeta, dopo l’acqua. Contrariamente al sentire comune non è un bene infinito e la posta in gioco è troppo alta per non considerare il problema.

Ecco l’infografica che spiega perché la sabbia è il nuovo petrolio, al punto che c’è una mafia disposta a uccidere:

Sand Scarcity

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus