Me
Stranger Things 3: arriva un nuovo personaggio nella serie [Niente spoiler]
Condividi su:
stranger things news

Stranger Things 3: arriva un nuovo personaggio nella serie [Niente spoiler]

Stando alle ultime indiscrezioni ci sarà un nuovo personaggio nella serie Stringer Things, e sarà al centro di un nuovo e intricato mistero

16 Lug. 2018
stranger things news

La terza stagione della serie tv Stranger Things avrà una nuova protagonista.

Le riprese della terza stagione targata Netflix sono iniziate lunedì 23 aprile 2018 e proseguiranno fino al 17 settembre.

Se la seconda stagione aveva lasciato in sospeso molti quesiti, la terza li risolverà, aprendo al tempo stesso altri percorsi narrativi.

Il nuovo personaggio sarà Heather, una bagnina della piscina comunale di Hawkins.

A interpretare il nuovo ruolo sarà Francesca Reale, attrice statunitense di 23 anni.

Non è ancora noto cosa avverrà nel corso della prossima stagione ma, stando alle ultime indiscrezioni trapelate, questo personaggio dovrebbe essere al centro di un nuovo mistero.

Stringer Things, che ormai ha un vasto seguito in tutto il mondo, avrà nel suo cast anche Maya Thurman-Hawke figlia di Uma Thurman ed Ethan Hawke, Maya Thurman Hawke.

Maya sarà la protagonista della terza stagione e interpreterà Robin, una ragazza che vive una vita abitudinaria, la quale viene sconvolta da un evento nella cittadina.

Di recente il produttore Shawn Levy ha annunciato che gli eventi della nuova stagione si svolgeranno un anno dopo la precedente, precisamente nell’estate del 1985, e che alcune delle relazioni appena accennate nella seconda stagione verranno scandagliate ulteriormente.

Il produttore esecutivo ha parlato sul red carpet del PaleyFest durante un’intervista con The Hollywood Reporter.

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus