Me
Cose da sapere dopo aver visto la sesta puntata di Game of Thrones
Condividi su:

Cose da sapere dopo aver visto la sesta puntata di Game of Thrones

L'articolo contiene spoiler. Se non avete visto la puntata, vi consigliamo di non proseguire con la lettura

22 Ago. 2017

Beyond the wall è la penultima puntata della penultima stagione di Game of Thrones. E la situazione, a nord e a sud della Barriera, si complica sempre di più. Ecco alcune curiosità e cose da sapere per riordinare le idee dopo aver visto l’episodio.

Se avete già visto la puntata potete continuare a leggere l’articolo, che contiene spoiler.

Oltre la Barriera

In questo episodio, non sono mancati i colpi di scena che hanno tenuto con il fiato sospeso gli spettatori. Se l’intervento di Daenerys a cavallo dei suoi draghi era facile da immaginare, molto meno prevedibile era che uno dei draghi, Viserion, sarebbe stato abbattuto da Re della Notte. E ancora meno prevedibile che sarebbe passato al lato oscuro, trasformato anche lui in un Estraneo.

Che fosse possibile trasformare anche gli animali in estranei era stato chiaro fin dall’inizio dell’episodio, quando il gruppo di Jon Snow si imbatte in un enorme orso dall’occhio blu.

Le domande a questo punto sono tante: il drago “resuscitato” dal Re della Notte sputerà fuoco? O ghiaccio come dicono molte teorie dei fan? Sfiderà i suoi fratelli? A cosa servirà veramente? Come si concluderà la battaglia? Dovremo aspettare la prossima stagione o nell’ultimo episodio di questa serie già si vedrà qualcosa?

Un’altra informazione utile ottenuta da Jon Snow e compagni è il modo in cui si possono uccidere i non-morti. Quando uno degli Estranei viene ucciso, immediatamente si autodistruggono anche i non-morti a lui collegati.

Come useranno questa preziosa informazione? A un certo punto Beric Dondarrion suggerisce a Jon Snow di uccidere il Re della Notte, che ha creato tutti quei non-morti. Sono gli Estranei, quelli con gli occhi blu, a creare i non-morti, e sono l’acciaio di Valyria e la pietra di Drago a ucciderli, come abbiamo visto nelle stagioni precedenti.

Non è noto se il fuoco (anche quello di drago), che invece distrugge i non-morti, abbia effetto su di loro.

Mentre sembra quasi spacciato, Jon Snow viene miracolosamente salvato: la prima volta dai draghi, la seconda dallo zio Benjen, fratello di Ned Stark. Alla fine Jon Snow, rimasto indietro rispetto ai suoi compagni volati insieme a Daenerys, riesce a tornare alla Barriera, sul cavallo che gli lascia lo zio. Lo stesso Benjen era già comparso nella precedente stagione, salvando Bran e rivelandogli che proprio Bran era diventato il Corvo a tre occhi.

È poco dopo che arriva uno dei momenti più romantici della stagione. A bordo della nave che li riporterà a sud, Jon giura fedeltà a Daenerys, riconoscendola come sua regina. Tra i due è evidente un’attrazione, ma ancora non conoscono il loro ancora non svelato legame di parentela. Quando scoprirà, e come, Jon Snow di essere nipote di “Dany”?

Roccia del drago

Il passaggio più interessante che si svolge a Roccia del drago, e che ha scatenato le fantasie dei fan, è quello in cui Tyrion e Daenerys discutono del futuro, del possibile erede dopo che Dany, come la chiama affettuosamente Jon Snow in una delle ultime scene dell’episodio, sarà al potere.

Questo dialogo ha fatto pensare a molti che potrebbe essere proprio Daenerys, la madre dei draghi, la distruttrice di catene, a morire prima della fine della saga. Ed è qui che Dany dice di non poter avere figli. Stessa frase che poi ripeterà a Jon Snow alla fine della puntata.

Daenerys decide di scendere in campo per aiutare Jon Snow e compagni, nonostante la visibile preoccupazione di Tyrion, che la prega di non fare nulla, senza essere ascoltato.

Grande inverno

Ditocorto è finalmente riuscito nel suo intento: mettere una contro l’altra le sorelle Stark. Grazie all’espediente della lettera, è stato facile aizzare Arya nei confronti della sorella.

Sansa commette un errore enorme, allontanare Brienne di Tarth, che aveva giurato di proteggere entrambe le figlie di Catelyn Stark, e in particolare Sansa da Ditocorto. Lo ha fatto per allontanare una potenziale alleata della sorella?

Ecco Il trailer del prossimo (e ultimo) episodio della settima stagione:

Il video della Hbo che mostra gli effetti speciali usati per girare le scene della battaglia oltre la Barriera:

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus