Me
François Truffaut al Kino di Roma
Condividi su:

François Truffaut al Kino di Roma

Tra cinema, musica, letteratura e molto altro

16 Ott. 2014

“Voglio che i miei film diano l’impressione di essere stati girati con la febbre a 40” diceva François Truffaut, scomparso il 21 ottobre 1984, a soli 52 anni, per un tumore al cervello.

A Roma, dal 22 al 24 ottobre, il Kino dedica una rassegna di cinema, musica e letteratura al maestro della nouvelle vague, in occasione del trentesimo anniversario della sua morte.

Durante i giorni de L’Amour en F. Il Cinema di Francois Truffaut al Kino del Pigneto, in via Perugia 34, saranno proiettati sei film, con doppio appuntamento serale e con la possibilità di gustare un menù di cucina francese al Bistrot del cinema.

Nel frattempo al Kino di Monti, a via Urbana 47, è prevista la proiezione di tre film, una sera a cura della Scuola Romana del Fumetto (durante la quale sette fumettisti racconteranno Truffaut), un DjSet French ’60-’70 con Dj Arpad e una serata a tema di musica e letture.

Di seguito il programma:

Mercoledì 22 Ottobre

Kino (al Pigneto)

20.30 Tirate sul pianista – F.Truffaut

22.30 Jules e Jim – F.Truffaut

Kino Monti

21.00 Truffaut en BD. Sette fumettisti raccontano Truffaut (a cura della Scuola Romana del Fumetto)

22.30 DjSet French ’60-’70 (Dj Arpad)

Giovedì 23 Ottobre

Kino (al Pigneto)

20.30 La mia droga si chiama Julie – F.Truffaut

22.30 Gli anni in tasca – F.Truffaut

Kino Monti

21.00 Baci Rubati – F.Truffaut

22.30 Una serata di letture e musica ispirata a F.Truffaut.

Venerdì 24 Ottobre

Kino (al Pigneto)

20.30 L’uomo che amava le donne – F.Truffaut

22.40 L’ultimo Metrò – F.Truffaut

Kino Monti

20.30 Domicile Conjugal – F.Truffaut

22.30 L’amore fugge – F.Truffaut 

Il giornalismo richiede risorse e scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un giornale indipendente come TPI significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale e leggere gli articoli senza pubblicità anche da mobile iscriviti a TPI Plus, basta davvero poco ➝ www.tpi.it/plus