Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 13:11
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Viaggi

Ryanair, da novembre il secondo bagaglio a mano sarà a pagamento

La compagnia low cost spiega la mossa impopolare dando la colpa ai troppi ritardi

Ryanair bagaglio a mano 2018 | Le nuove regole | Misure, dimensioni e peso | 1 novembre

Ryanair dice addio ufficialmente alla regola che permetteva di portare un secondo bagaglio a mano gratis fino a 10kg.

Per chi prenota da settembre, dall’1 novembre si potrà portare gratuitamente soltanto una piccola borsa. Il secondo bagaglio a mano, invece, costerà dagli 8 ai 10 euro, o 6 in caso di imbarco prioritario.

Secondo la compagnia low cost irlandese, che è stata recentemente investita da un’ondata di scioperi del personale, la ragione è che le troppe valigie a mano da imbarcare causavano troppi ritardi nella partenza dei voli.

Otto mesi fa era già entrata in vigore una nuova regola che permetteva comunque di portare il secondo bagaglio a mano gratuitamente, ma in stiva e non nella cappelliera in cabina.

“Non cambierà niente per il 60 per cento dei nostri clienti, visto che il 30 per cento vola già con imbarco prioritario e un altro 30 per cento vola con soltanto un effetto personale”, ha affermato la compagnia.

Il cambiamento però si farà certamente sentire sulla percentuale restante di passeggeri che dovranno necessariamente pagare per l’imbarco prioritario o per il secondo bagaglio, o decidersi a viaggiare molto più leggeri di prima.

Secondo Ryanair, però, le nuove tariffe “sono significativamente più convenienti del sistema attuale” e non poterebbero loro ricavi aggiuntivi.

Le altre principali low cost europee, come easyJet, permettono soltanto di imbarcarsi con una valigia di medie dimensioni gratis.

Cosa sarà possibile portare sui voli Ryanair dall’1 novembre

Da inizio novembre 2018 si potrà portare soltanto una piccola borsa che misuri 40x20x25 centimetri, da depositare sotto al sedile anteriore rispetto a quello dove ci si siede, e non nella cappelliera.

Il secondo bagaglio potrà essere imbarcato soltanto dopo il pagamento di 6 euro con imbarco prioritario, 8 euro con imbarco normale al momento della prenotazione o da 8 a 10 euro acquistando l’opzione in un secondo momento.

In alternativa, i viaggiatori potranno scegliere di viaggiare soltanto con la piccola borsa a mano gratuita che rimane loro.

La compagnia di voli low cost ha inserito 53 nuove rotte dall’Italia per l’estate 2019. Ecco l’elenco completo.

Ti potrebbe interessare
Viaggi / Quali sono i borghi italiani più ricercati sui motori di ricerca?
Viaggi / Promozione turistica intervista Massimo Vanzulli
Economia / Brexit e accordi commerciali con l’UE: cos’è davvero cambiato?
Ti potrebbe interessare
Viaggi / Quali sono i borghi italiani più ricercati sui motori di ricerca?
Viaggi / Promozione turistica intervista Massimo Vanzulli
Economia / Brexit e accordi commerciali con l’UE: cos’è davvero cambiato?
Economia / Con il Fondo Nazionale del Turismo, CDP investe fino a 2 miliardi di euro negli alberghi storici
Viaggi / Emirates: nuove offerte per gli studenti, con sconti in Economy e Business Class
Milano / Easy Jet: partnership con Emirates per i voli da Malpensa a Dubai
Viaggi / È italiano il miglior albergo al mondo per rapporto qualità/prezzo
Milano / Covid-19 e ricerca: SEA collabora alla validazione del Test Rapido Salivare per la diagnosi
Viaggi / Terranostra Lombardia: un nuovo sito per il rilancio del turismo rurale post-Coronavirus
Viaggi / Alla scoperta della Sicilia del vino: tre itinerari nell’antica Trinacria