Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 00:07
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Turismo

Decreto sostegni: raddoppiano le risorse per il turismo

Immagine di copertina

Con il decreto approvato dal Consiglio dei Ministri, le risorse per il settore arrivano 3,340 miliardi

Sostegni quanto mai attesi dal settore turistico, uno dei più penalizzati dalla crisi dovuta alla pandemia, con una novità di tutto interesse per il comparto della montagna e per le città d’arte.

In aggiunta ai 700 milioni già previsti per la montagna, si aggiungono infatti 100 milioni in un fondo gestito direttamente dal Ministero del Turismo per il sostegno del comparto sciistico che , come noto, non ha potuto lavorare per l’intera stagione invernale.

Sempre presso il Ministero del Turismo viene creato un fondo di 50 milioni di euro per la valorizzazione dei centri storici delle Città d’arte che stanno soffrendo da inizio pandemia per la mancanza dei turisti.

Misure che si vanno a sommare a quelle già previste dal Decreto come agevolazioni contributive da esonero di versamenti contributivi per gli operatori del turismo o come credito di imposta relativi ai canoni d’affitto . E’ inoltre previsto un credito di imposta bis , dell’ammontare di oltre 2 miliardi, come contributo a fondo perduto per attività e imprese turistiche con ricavi inferiori ai 10 milioni.

Altra novità riguarda il bonus vacanze, che verrà esteso anche alle agenzie di viaggio e non solo ad hotel, agriturismi o B&B.

Ad Agenzie di viaggio, Tour operator, strutture ricettive , guide turistiche e bus turistici è riservato un fondo di 150 milioni di euro, mentre oltre 700 milioni sono riservati ai lavoratori stagionali del turismo, in particolare giovani e donne, che vedono riconfermato l’importo di 1.600 euro una tantum.

Ti potrebbe interessare
Turismo / MSC guarda oltre la crisi con il varo di due nuove navi
Turismo / New York riapre e aspetta i turisti con tante novità
Turismo / Nel cuore dell’Alpe di Siusi un’oasi di salute e benessere
Ti potrebbe interessare
Turismo / MSC guarda oltre la crisi con il varo di due nuove navi
Turismo / New York riapre e aspetta i turisti con tante novità
Turismo / Nel cuore dell’Alpe di Siusi un’oasi di salute e benessere
Turismo / Roma si veste di Polonia
Turismo / Inverno in Ticino: la Svizzera che non ti aspetti
Turismo / Tenuta di Artimino, wine destination tra le colline di Firenze
Turismo / Nell’incantevole Marina di Puntaldia un doppio appuntamento per gli amanti della vela
Turismo / In Valnerina un premio speciale al coraggio
Turismo / DA New York A Saint Tropez per promuovere l’Italia nel mondo
Turismo / Enit: Giuseppe Albeggiani è il nuovo amministratore delegato