Covid ultime 24h
casi +29.003
deceduti +822
tamponi +232.711
terapie intensive -2

Terremoto oggi in Italia 21 settembre 2019: scossa in Puglia e a Salerno | Scosse in tempo reale

La lista degli eventi sismici

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 21 Set. 2019 alle 07:13 Aggiornato il 22 Set. 2019 alle 00:54
0
Immagine di copertina

Terremoto oggi | 21 settembre 2019 | Lista Ingv terremoti | Ultima ora | Italia

TERREMOTO OGGI ITALIA – Sono raccolte qui in tempo reale tutte le ultime notizie sulle scosse di terremoto in Italia di oggi, sabato 21 settembre 2019: trovate informazioni su magnitudo, epicentro, orario dell’evento sismico, zona colpita dal sisma. La lista delle principali rilevazioni di INGV (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia), città per città, regioni per regioni, ora per ora. Di seguito gli aggiornamenti in tempo reale:

Ore 21,55: scossa il provincia di Salerno

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.3 è stata registrata oggi, sabato 21 settembre, alle ore 21,55 in provincia di Salerno

ore 18,10: scossa in Montenegro

Ore 16,15: due scosse di terremoto in Albania. Avvertita anche in Puglia

Un terremoto di magnitudo 5.8 è avvenuto nella zona: Costa Albanese settentrionale (ALBANIA) alle ore 16,04 con coordinate geografiche (lat, lon) 41.38, 19.46 ad una profondità di 20 chilometri. La scossa è stata avvertita anche in Italia, per la precisione in Puglia (Bari, Lecce e Brindisi). (Tutti gli aggiornamenti)

Poco dopo, intorno alle 16,15 è arrivata una seconda scossa di terremoto di magnitudo 5,3. Il sisma in Albania ha provocato oltre 68 feriti e uno di loro sarebbe in condizioni molto critiche: tra i ricoverati ci sono anche molti bambini. A riferirlo sono fonti mediche di Tirana. Il sisma di oggi, secondo le autorità, è stato il più forte degli ultimi 20-30 anni. Sono circa 110 le case e 7 i palazzi danneggiati tra Tirana e Durazzo ma il bilancio è ancora provvisorio: a riferirlo è il ministro della Difesa Olta Xhacka in una conferenza stampa. Il ministro ha poi fatto sapere che il premier Rama, di rientro anticipato in Albania, ha convocato per le 23.30 una riunione straordinaria del governo per fare il punto sulla situazione.

terremoto oggi puglia

Ore 15,02 Scossa in provincia di Matera, in in Basilicata

Scossa di magnitudo 2.o a Montescaglioso, in provincia di Matera con epicentro ad una profondità di 26 km.

Ore 09,30: scossa a Norcia, provincia di Perugia

Un terremoto di magnitudo 2.0 è avvenuto nella zona: 4 chilometri ad Est di Norcia (provincia di Perugia) alle ore 09,30 con coordinate geografiche (lat, lon) 42.8, 13.13 ad una profondità di 9 chilometri.

Ore 07,52: scossa in provincia di Avellino

Un terremoto di magnitudo 2.1 è avvenuto nella zona: 1 chilometri ad Est di Scampitella (Avellino) alle ore 07,52 con coordinate geografiche (lat, lon) 41.1, 15.31 ad una profondità di 17 chilometri.

Ore 05,26: leggerissima scossa in provincia di Catanzaro

Un terremoto di magnitudo 1.5 è avvenuto nella zona: 2 chilometri a Nord Ovest di Montepaone (provincia di Catanzaro) alle ore 5,26 con coordinate geografiche (lat, lon) 38.74, 16.48 ad una profondità di 14 chilometri.

Ore oo,46: scossa in provincia di Catania

Un terremoto di magnitudo 2.3 è avvenuto nella zona: 5 chilometri a nord ovest di Caltagirone (provincia di Catania) alle ore 00,46 di oggi, 21 settembre 2019, con coordinate geografiche (lat, lon) 37.28, 14.49 ad una profondità di 10 chilometri.

I terremoti di ieri, 20 settembre

Nella giornata di ieri, venerdì 20 settembre, si sono verificate numerose scosse di terremoto, tutte di lieve entità, le quali, fortunatamente, non hanno provocato danni a persone o cose. Tra le scosse più rivelanti, si segnala quella, registrata alle 5,41 a Zafferana etnea, in provincia di Catania, a una profondità di 2 chilometri.

Alle 6,08 a 4 chilometri da Atrodoco, in provincia di Rieti, invece, si è verificato un sisma, di magnitudo 1.8, a una profondità di 11 chilometri. Un’altra scossa, sempre nella stessa zona, si è ripetuta alle 7,19, questa volta di magnitudo 1.5.

Un sisma di magnitudo 1.7, invece, è stato registrato alle 10,33 a 1 chilometro da Marzi, in provincia di Cosenza. Il sisma è stato registrato a una profondità di 16 chilometri.

Poco dopo, alle 10,46, la terra ha tremato a 17 chilometri da San Giovanni Rotondo, in provincia di Foggia. Il terremoto, di magnitudo 1.7, è stato registrato a una profondità di 14 chilometri.

Tutti i terremoti, come di consueto, sono stati registrati dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Le scosse di ieri, venerdì 20 settembre 2019

Cosa fare in caso di una scossa di terremoto

Qui di seguito una mappa della pericolosità sismica in Italia dell’Istituto di geofisica e vulcanologia (espressa in termini di accelerazione massima dal suolo):

terremoto oggi

Se hai avvertito una scossa di terremoto e vuoi essere aggiornato su tutte le ultime scosse di oggi e dei giorni scorsi in Italia, clicca qui

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.