Me

Terremoto oggi in Italia 19 settembre 2019: scossa di 2.7 in Molise | Scosse in tempo reale

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 19 Set. 2019 alle 06:33 Aggiornato il 19 Set. 2019 alle 19:04
Immagine di copertina

Terremoto oggi 19 settembre 2019: scossa in Molise | Lista Ingv terremoti | Italia

SCOSSA TERREMOTO OGGI ITALIA – In questo articolo sono riportate in tempo reale tutte le ultime notizie sulle scosse di terremoto in Italia di oggi, giovedì 19 settembre 2019: trovate informazioni su magnitudo, epicentro, orario dell’evento sismico, zona colpita dal sisma. La lista delle principali rilevazioni di INGV (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia), città per città, regioni per regioni, ora per ora. Di seguito gli aggiornamenti in tempo reale:

ore 17,05 – Terremoto in Molise

Il terremoto di magnitudo 2.7 in Molise si è verificato con epicentro a Guardialfiera alle ore 17,04 a 16,7 chilometri di profondità. È stata avvertita da alcuni abitanti del paese. Il sindaco Vincenzo Tozzi sottolinea che “non ci sono danni in paese”. Ad avvertire la scossa il vicesindaco Giusy D’Angelo che, a quell’ora, era in Comune per una riunione con altre persone.

ore 9,21 – Terremoto a Norcia

Una lieve scossa di terremoto si è registrata nuovamente a Norcia, in provincia di Perugia. La cittadina umbra è stata colpita da un sisma di magnitudo 2.1, verificatosi a 10 chilometri di profondità.

ore 9,16 – Scossa ad Accumoli

Un sisma di magnitudo 2.6 è stato registrato ad Accumoli, in provincia di Rieti. La scossa è avvenuta a una profondità di 10 chilometri.

ore 05,11 – Scossa in provincia di Pisa

Una lieve scossa di terremoto di magnitudo 2.3 è stata registrata a Pomarance, in provincia di Pisa. Il sisma è stato registrato a una profondità di 5 chilometri.

ore 04,19 – Terremoto a Norcia

Un sisma di magnitudo 2.1 è stato registrato a Norcia, in provincia di Perugia. Il terremoto è stato registrato a una profondità di 10 chilometri.

ore 01,30 – Lieve scossa in provincia di Catania

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.0 è stata registrata a Randazzo, in provincia di Catania. Il sisma è stato registrato a una profondità di 28 chilometri.

I terremoti di ieri, 18 settembre

Tra le scosse di terremoto che si sono registrate nella giornata di ieri, mercoledì 18 settembre, c’è quella che si è verificata alle ore 0,27 nel Mar Tirreno meridionale, a una profondità di 134 chilometri. La scossa, avvenuta tra Lipari e Milazzo, è stata di magnitudo 2.0 con coordinate geografiche (lat, lon) 38.42, 15.32.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Poche ore prima, nella serata di martedì 17, tre scosse di terremoto erano state registrate sempre in Sicilia, ma questa volta a Bronte, in provincia di Catania. Dei tre, il sisma più importante è stato quello di magnitudo 3.3, avvenuto alle ore 23.23 a una profondità di 7 chilometri.

Tornando al 18 settembre, invece, alle ore 7,58 un lieve sisma è stato registrato a 1 chilometro da Muccia, in provincia di Macerata. Il terremoto, di magnitudo 2.2, è avvenuto a una profondità di 10 chilometri con coordinate geografiche (lat, lon) 43.08, 13.04.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Entrambe le scosse, comunque, non hanno fortunatamente causato danni a persone o cose.

Tutti i terremoti, come di consueto, sono stati registrati dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Le scosse di ieri, mercoledì 18 settembre 2019

Cosa fare in caso di una scossa di terremoto

Qui di seguito una mappa della pericolosità sismica in Italia dell’istituto di geofisica e vulcanologia (espressa in termini di accelerazione massima dal suolo):

terremoto-oggi-italia-19-settembre-2019

Se hai avvertito una scossa di terremoto e vuoi essere aggiornato su tutte le ultime scosse di oggi e dei giorni scorsi in Italia, clicca qui