Covid ultime 24h
casi +16.146
deceduti +477
tamponi +273.506
terapie intensive -35

Per comprare un iPhone 11 nel Messico bisogna lavorare 54 giorni. E in Italia?

Una ricerca ha analizzato il prezzo dell'ultimo modello di smartphone Apple con gli stipendi medi di diversi stati nel mondo

Di Alice Possidente
Pubblicato il 19 Set. 2019 alle 21:48
1
Immagine di copertina
Immagine generica

Quanti giorni bisogna lavorare per comprare il nuovo iPhone 11?

Martedì 10 settembre 2019 la Apple ha presentato il suo nuovo smartphone: l’iPhone 11. Ben tre versioni del melafonino: iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max. Due top di gamma (uno di dimensioni più grandi e l’altro più compatto) e un modello di fascia inferiore (diretto discendente di iPhone XR), con tre diverse fasce di prezzo.

Lo smartphone sarà acquistabile da domani, venerdì 20 settembre. Il prezzo dell’iPhone 11 sarà di 839 euro, mentre quello dell’iPhone Pro da 64 GB di 1189 (fonte apple.it), che sale a € 1.689, per lo stesso modello da 512 GB.

Ma quanto costa il melafonino in termini di giornate lavorative? Una ricerca di Picodi.com ha confrontato il prezzo dell’iPhone 11 Pro (modello 64 GB) con lo stipendio medio dei singoli paesi per calcolare il numero dei giorni di lavoro necessari per acquistare il dispositivo.

L’indicatore dell’iPhone 2019 è stato calcolato sulla base dei prezzi dell’iPhone 11 Pro (con una memoria di 64 GB), resi ufficialmente pubblici sul sito ufficiale della Apple.

I dati degli stipendi medi provengono dai siti web degli uffici statistici nazionali o dei ministri competenti. Lo stipendio mensile è stato diviso per 21, il numero medio di giorni lavorativi in ​​un mese.

Considerando il dato riportato sul sito ufficiale della Apple, il prezzo della versione per iPhone 11 Pro da 64 GB in Italia sarà di 1189 € Euro. Secondo l’Istat lo stipendio medio nel nostro paese è di 1570 euro netti. Incrociando i dati, un italiano medio, per permettersi l’acquisto dell’ultimo modello del melafonino dovrebbe lavorare 15,9 giorni.

Attenzione, però! Nel calcolo non sono contemplate altre uscite, nemmeno quelle per bisogni vitali, come il cibo, le bollette e qualsiasi altra spesa che l’essere umano si ritrova a fronteggiare quotidianamente.

Rispetto all’anno scorso, quando la ricerca proponeva gli stessi calcoli per l’acquisto dell’iPhone Xs, quest’anno l’italiano che acquista l’iPhone 11 Pro dovrà lavorare 1,7 giorni in più.

Più fortunati di noi sono i nostri vicini di casa svizzeri, che sono in grado di guadagnare la somma necessaria per l’iPhone 11 Pro in soli 4,8 giorni. Anche agli statunitensi non è andata così male. Negli Usa il prezzo dell’ultimo modello di smartphone con la mela mordicchiata costa 5,8 giorni di lavoro.

I più sfortunati, invece, sono i cugini messicani che, se proprio non vogliono fare a meno dell’ultimo modello di iPhone, dovranno lavorare ininterrottamente per 54,2 giorni. Anche in Montenegro e in Russia non è andata molto meglio.

In paesi come Regno Unito e Germania, invece, il nuovo gadget vale rispettivamente 12,7 e 9,9 giorni lavorativi.

Foto e video del nuovo iPhone: le prime immagini del nuovo smartphone Apple

1
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.