Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:45
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Tecnologia

Cosa vuol dire SEO e a cosa serve

Immagine di copertina

La Search Engine Optimization è la disciplina che comprende tutte le attività indirizzate all’ottimizzazione e all’indicizzazione per i motori di ricerca. L’obiettivo di chi lavora in questo campo è fare in modo che i siti e le pagine web dei propri clienti scalino le posizioni su un motore di ricerca come Google, Yahoo, Bing, ecc. Di fatto si tratta di rendere il contenuto dell’azienda o del libero professionista uno dei primi risultati per una determinata query. Di tutto ciò e molto di più si occupa il consulente SEO, la figura chiave di questa complessa disciplina.

 

Il fulcro della sua attività è rendere i contenuti sul sito web del cliente ottimizzati. Cosa vuol dire? Che sia i testi delle singole pagine web, sia la struttura del sito, sia il reticolato di backlink va curato in modo tale da offrire la migliore esperienza di navigazione agli utenti e ai crawler dei motori di ricerca. Quando digitano una parola o una frase sulla barra di ricerca, gli utenti hanno un bisogno ben preciso da soddisfare. Le strategie SEO ti aiutano a individuarlo, a soddisfarlo e a raggiungere ognuno dei tuoi potenziali clienti in maniera precisa ed efficiente.

Un esempio pratico: a cosa ti serve un consulente SEO?

Mettiamo che tu sia un giovane professionista e voglia aprire la tua propria attività. Come prima cosa prepari i documenti burocratici, se necessario apri un negozio o uno studio fisico e prepari tutto il materiale per svolgere la tua professione o avviare il tuo progetto di business. A questo punto sorge una domanda spontanea: dove trovi i clienti?

 

Oggi come oggi, su internet. Non è solo il crescente utilizzo della rete a rendere indispensabile una presenza online, ma lo stesso modo di vivere dei potenziali clienti. Infatti è stato dimostrato da numerose ricerche che, prima di acquistare un prodotto o di recarsi presso uno studio, l’utente medio effettuerà delle ricerche sul web per informarsi su pregi, difetti, prezzi, servizi disponibili ed esperienze di altri clienti. Il primo posto in cui cercherà il proprio professionista di fiducia è Google, ed è lì che devi farti trovare.

 

Un è in grado di studiare il tuo mercato di riferimento, individuare il tuo target di clienti e studiare il loro comportamento online. Quali sono le parole chiave che inseriscono su una barra di ricerca? Quali domande pongono a Google per trovare il professionista di cui hanno bisogno? Si affidano al passaparola sui social network o ai blog e alle testate giornalistiche di settore? Compiono le loro ricerche da casa o per strada, con il proprio smartphone alla mano?

Come farti trovare dai potenziali clienti

Considerata l’indiscussa posizione di rilevanza che il web ha assunto rispetto alle esperienze (anche offline) degli utenti, avere una presenza online è indispensabile. Non tutti però sanno cosa significa essere “presenti”. Di certo non basta avere un profilo su ogni social network e un sito web dall’aspetto minimale. Quello è solo il punto di partenza. Affinché i clienti potenziali ti trovino facilmente, è necessario che la tua presenza online abbia un certo valore. Ovvero che il tuo sito web sia ben costruito, di facile navigazione, privo di fastidiosi pop-up, rispettoso della privacy dei tuoi utenti. Ma anche che offra spunti e contenuti di valore, interessanti, diversi rispetto a quelli dei tuoi competitor.

 

Ed è qui che un consulente SEO o la sua agenzia digitale entrano in gioco, assicurandoti un’ottimizzazione a 360° del tuo sito. Se non sei del settore, potresti non accorgerti dei piccoli difetti che impediscono all’utente interessato di trovarti, scoprirti e sceglierti tra tutte le attività simili alla tua. Questo è il compito di chi si occupa di SEO:

  • trovare la nicchia in cui posizionare i tuoi prodotti o i tuoi servizi,
  • scrivere i testi adatti ad esaltarli e renderli facili da trovare per i motori di ricerca,
  • dare un tono di voce unico alla tua azienda che ti distingua dai competitor,
  • creare un sito web snello e facile da navigare per una migliore user experience,
  • aiutarti a fare network con altri professionisti ed esperti del tuo settore.

 

Il consulente SEO giusto per te saprà sintonizzarsi sui tuoi bisogni e su quelli dei tuoi futuri clienti, intercettando le loro necessità e i loro desideri nel momento stesso in cui li esprimono digitando delle parole chiave sul motore di ricerca. Poi saranno i suoi collaboratori, SEO specialist, developer, copywriter e link builder a creare la giusta rete di contenuti di valore per mantenere alta la reputazione del tuo brand.

Ti potrebbe interessare
Tecnologia / Tobacco Heathing Technology: scopriamo come funziona un riscaldatore di tabacco
Tecnologia / Amazon Prime aumenta il prezzo dell'abbonamento: "Colpa dell'inflazione"
Tecnologia / Twitter down oggi 14 luglio 2022: l’app non funziona, cosa è successo
Ti potrebbe interessare
Tecnologia / Tobacco Heathing Technology: scopriamo come funziona un riscaldatore di tabacco
Tecnologia / Amazon Prime aumenta il prezzo dell'abbonamento: "Colpa dell'inflazione"
Tecnologia / Twitter down oggi 14 luglio 2022: l’app non funziona, cosa è successo
Tecnologia / Elon Musk rinuncia all’acquisto di Twitter, il social network: “Pronti a fare causa”
Cronaca / Arriva la stretta contro gli affitti brevi “Airbnb”: a Venezia i primi limiti
Tecnologia / La chirurgia estetica del seno comprende diversi interventi: vediamo quali insieme al Dr. Piombino
Tecnologia / NFT, i legali: “Concorrono al patrimonio, ma sono difficilmente pignorabili”
Tecnologia / Instagram down oggi 23 giugno 2022: l’app non funziona, cosa è successo, Stories
Tecnologia / Khaby Lame è il più seguito al mondo su TikTok
Tecnologia / Internet down oggi 21 giugno 2022, siti irraggiungibili: “500 Internal Server Error”