Covid ultime 24h
casi +17.455
deceduti +192
tamponi +257.024
terapie intensive +15

Morto l’ex Inter Mauro Bellugi. Aveva subito l’amputazione delle gambe per il Covid

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 20 Feb. 2021 alle 13:29
207
Immagine di copertina

Mauro Bellugi è morto. L’ex calciatore di Inter, Bologna, Napoli e Pistoiese è deceduto questa mattina, 20 febbraio 2021, in un ospedale di Milano. Aveva 71 anni, compiuti il 7 febbraio scorso. Recentemente aveva subito l’amputazione di entrambe le gambe come conseguenza del Covid-19 e la sua storia aveva commosso tutti per la forza d’animo con cui aveva affrontato il dramma dopo i primi momenti di sconforto. “Il covid ha aggravato una mia malattia del sangue preesistente. Io non ho voglia di morire”.

Bellugi era stato ricoverato in ospedale il 4 novembre scorso perché risultato positivo al Covid-19. Le sue condizioni di salute si erano aggravate nelle ultime settimane fino a richiedere l’intervento operatorio d’urgenza per complicanze sopraggiunte in seguito. Ma dopo l’amputazione delle gambe aveva continuato ad avere gravi problemi.

207
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.