Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 18:35
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Sport » Calcio

Finale Europa League streaming live e diretta tv: ecco dove vedere Chelsea Arsenal

Immagine di copertina

Finale Europa League streaming live e diretta tv: ecco dove vedere Chelsea Arsenal

FINALE EUROPA LEAGUE STREAMING TV – AGGIORNAMENTO 29 MAGGIO 2019È arrivato il giorno tanto atteso, soprattutto per i tifosi di Chelsea e Arsenal. Oggi, mercoledì 29 maggio 2019, alle ore 21.00 si gioca infatti a Baku la finale dell’Europa League 2018-2019.

LA NOSTRA DIRETTA LIVE DI CHELSEA-ARSENAL

Chi vincerà tra il Chelsea di Maurizio Sarri e l’Arsenal di Unai Emery?

Dove vedere la finale di Europa League in tv? Sky Sport? Rai? Dazn? In streaming gratis? Di seguito tutte le informazioni utili e le probabili formazioni.

Finale Europa League streaming | Dove vederla in tv

La finale di Europa League tra Chelsea e Arsenal andrà in onda sul canale satellitare (e quindi a pagamento) Sky Sport e in chiaro (gratis) su TV8. Telecronaca di Massimo Marianella e commento tecnico di Luca Marchegiani.

Sky dedicherà alla sfida europea un ampio pre e post partita con interviste a tutti i protagonisti, approfondimenti e dibattito in studio con i vari esperti. Il programma sarà condotto da Anna Billò, con Fayna, Daniele Adani, Massimo Ambrosini e Riccardo Trevisani.

Il calcio d’inizio di Chelsea Arsenal è fissato alle ore 21.00

LA NOSTRA DIRETTA LIVE DI CHELSEA-ARSENAL

LE INFO SU DOVE VEDERE TUTTE LE PARTITE DELLA SERIE A 2018 2019

Finale Europa League streaming | Dove vederla live

Non potete seguire la partita in tv? Niente panico, la sfida sarà trasmessa anche in streaming live. La finale sarà visibile per gli abbonati Sky su Sky Go, che consente di vedere i programmi Sky su pc e dispositivi mobili dovunque voi siate (anche in qualche paese estero).

Ci sono poi tanti altri siti che trasmetteranno la gara in streaming. Quali? Ecco tutti i siti (legali) dove vedere le partite di calcio in streaming.

In questo articolo abbiamo spiegato quali sono i migliori siti per vedere le partite di calcio in streaming in ottima qualità e in modo totalmente legale.

IL CALENDARIO COMPLETO DELLA SERIE A 2018 2019

Finale Europa League streaming | Le formazioni ufficiali

Ecco i 22 uomini in campo scelti da Sarri ed Emery per giocarsi la finale di Europa League 2019 a Baku

CHELSEA (4-3-3): Kepa; Azpilicueta, David Luiz, Christensen, Emerson Palmieri; Kanté Jorginho, Kovacic; Pedro, Giroud, Hazard. All. Sarri

ARSENAL (3-4-1-2): Cech; Sokratis, Koscielny, Monreal; Maitland-Niles, Xhaka, Torreira, Kolasinac; Ozil; Lacazette, Aubameyang. All. Emery

LA NOSTRA DIRETTA LIVE DI CHELSEA-ARSENAL

Finale Europa League streaming | Le probabili formazioni

CHELSEA (4-3-3): Kepa; Alonso, David Luiz, Christensen, Azpilicueta; Jorginho, Kovacic, Barkley; Hazard, Giroud, Pedro. All. Sarri

ARSENAL (3-4-1-2): Cech; Monreal, Koscielny, Sokratis; Kolasinac, Xhaka, Torreira, Maitland-Niles; Ozil; Lacazette, Aubameyang. All. Emery

LA NOSTRA DIRETTA LIVE DI CHELSEA-ARSENAL

Finale Europa League streaming | Le parole di Sarri

È stata una vigilia decisamente turbolenta, quella di Chelsea Arsenal, per Maurizio Sarri. L’allenatore dei Blues, infatti, ha dovuto avere a che fare con alcune tensioni in squadra, ma anche con le insistenti voci che lo vorrebbero lontano da Londra – e molto vicino a Torino, sponda Juventus – nella prossima stagione.

Nei giorni scorsi, durante uno degli ultimi allenamenti prima della finale di Europa League, David Luiz e Gonzalo Higuain hanno avuto un acceso battibecco dopo uno scontro di gioco. Il difensore brasiliano è sembrato non accettare le scuse dell’attaccante argentino, che anche nei giorni precedenti era stato protagonista di una scenata con alcuni compagni di squadra, sempre in allenamento – e la cosa ha irritato moltissimo Sarri, che ha lasciato il campo.

Durante la conferenza stampa prima di Chelsea-Arsenal, poi, Sarri è stato letteralmente assediato dalle domande sul suo futuro: “Voglio pensare solo alla finale”, ha detto ai giornalisti. “Ho un contratto di due anni con il Chelsea, quindi prima di qualsiasi altra cosa dovrò parlare con il club. Abbiamo vissuto una stagione meravigliosa, ci siamo qualificati per la Champions a differenza della scorsa stagione e stiamo per giocarci una finale europea”.

Qualche domanda anche sulla formazione che manderà in campo e su alcuni singoli ancora in dubbio, come Kanté: “Farà un provino prima della partita – ha detto Sarri – ma a oggi le sue possibilità sono al 50 e 50 e in diminuzione rispetto a prima. Ha avuto un problema al ginocchio sabato, il vero grosso inghippo però è la tempistica. Abbiamo grossi problemi a centrocampo”.

“Molti dicono che questa è la partita più importante della mia carriera – ha continuato – ma questo non lo so, ho giocato partite importanti anche quando ero in Serie B. Domani magari vi darò la risposta”.

E su Eden Hazard, invece, sul piede di partenza in direzione Real Madrid: “Durante le partite lo vedi giocare ed è un piacere, ma durante la settimane a volte è problematico. Hazard è uno dei più importanti giocatori del mondo, ma può fare meglio e diventare il più forte perché le caratteristiche per essere il migliore”.

LA NOSTRA DIRETTA LIVE DI CHELSEA-ARSENAL

Finale Europa League streaming | Le parole di Emery

Diverso invece il clima attorno all’Arsenal, nel pieno dell’entusiasmo per una nuova finale europea, che manca ai Gunners dal 2006. Per non parlare dell’ultimo trofeo, che invece risale alla Coppa delle Coppe 1994. Ma sulla panchina dell’Arsenal siede un autentico specialista di questa coppa, Unai Emery, capace di vincere tre Europa League in tre anni col Siviglia tra 2013 e 2016.

“Vincere ci permetterebbe di aggiungere un trofeo alla nostra bacheca – ha detto Emery in conferenza stampa – e di qualificarci per la Champions League. È bello vivere un momento del genere, ai miei giocatori posso dire solo di goderselo e di viverlo al meglio, e cosi’ devono fare i nostri tifosi. Siamo arrivati in finale, è importante, abbiamo disputato un’ottima Europa League”.

L’Arsenal, infatti, è arrivato quinto in campionato. Dunque, se non vincesse l’Europa League, non potrebbe disputare la prossima Champions.

Spazio poi anche ad alcune questioni relative ai singoli. Come Peter Cech, il portierone che è in dubbio per la finale. Per lui, nessun problema fisico, ma piuttosto un tema “morale”. In procinto di smettere, infatti, Cech avrebbe già firmato un contratto da dirigente proprio con il Chelsea, sua ex squadra.

“Non vorrei parlare dei singoli – ha detto Emery al riguardo – ma per lui va fatta un’eccezione. È un grande uomo e un grande giocatore, voglio fare qualcosa di importante per lui, a prescindere se giochi o meno”.

Una battuta anche sulla sede della finale, quell’Azerbaigian a causa del quale il fantasista armeno Henrikh Mkhitaryan non giocherà questa sera: “Non posso dire nulla. Ho giocato una Supercoppa a Tbilisi, e credo che l’Uefa abbia le sue ragioni per far giocare le partite in certe città. Devo rispettare la decisione, anche se preferirei che i tifosi fossero qui. Tanti ci seguiranno dall’Inghilterra e da tutta Europa, ci aiuteranno lo stesso. E poi domani questo stadio fantastico sarà comunque pieno di supporter delle due squadre”.

LA NOSTRA DIRETTA LIVE DI CHELSEA-ARSENAL

Ti potrebbe interessare
Calcio / Lionel Messi non rinnova col Barcellona: il comunicato del club
Calcio / Insigne conquista l’Europa: è il suo saluto al Napoli?
Calcio / Lo sport più popolare al mondo è un pesce fuor d’acqua alle Olimpiadi
Ti potrebbe interessare
Calcio / Lionel Messi non rinnova col Barcellona: il comunicato del club
Calcio / Insigne conquista l’Europa: è il suo saluto al Napoli?
Calcio / Lo sport più popolare al mondo è un pesce fuor d’acqua alle Olimpiadi
Calcio / “Chiellinigkeit”: in Germania hanno coniato una nuova parola dedicata a Chiellini
Calcio / "Sapete cosa fare": il discorso di Mancini agli azzurri prima della finale con l'Inghilterra
Calcio / Il giornale scozzese The National regala abbonamenti a vita a Mancini e a tutti gli Azzurri
Calcio / “Io italiano vi racconto l’inferno di Wembley: 10mila persone entrate senza biglietto”
Calcio / Europei, beffa per il telecronista Rai in isolamento: “Costretto a vedere la finale sulla Bbc”
Calcio / Gli inglesi rifiutano la medaglia e dimostrano che il fair play vale solo quando vincono loro (di F. Pagano)
Calcio / Ursula Von der Leyen e Charles Michel: "Tiferemo per gli Azzurri nella finale tra Italia e Inghilterra"