Formula 2, incidente a Spa: muore il pilota francese Hubert

La monoposto del pilota si è scontrata con quella del giapponese Marino Sato, e quella dello dello statunitense Juan Manuel Correa, con un impatto fortissimo che ha distrutto le vetture

Di Marco Nepi
Pubblicato il 31 Ago. 2019 alle 19:16 Aggiornato il 31 Ago. 2019 alle 19:27
0
Immagine di copertina

Formula 2, morto il pilota francese Anthoine Hubert

Il pilota francese Anthoine Hubert è morto in uno spaventoso incidente in una gara di Formula 2 sulla pista di Spa-Francorchamps, svoltasi a margine del Gran Premio di Formula 1 del Belgio.

Al secondo giro, la monoposto del 22enne pilota si è scontrata con quella del giapponese Marino Sato e dello statunitense Juan Manuel Correa dopo la salita dell’Eau Rouge, con un impatto fortissimo che ha praticamente distrutto le vetture.

La gara è stata immediatamente interrotta per consentire i soccorsi. Correa è stato stato portato in ospedale con fratture alle gambe mentre Sato avrebbe riportato ferite più lievi. Per il pilota francese, invece, non c’è stato nulla da fare.

A dare la triste notizia è stata la Federazione Internazionale con un comunicato diffuso sulla pagina Facebook.

“La Fia informa che Anthoine Hubert è morto alle 18.35. Il pilota dell’auto numero 12, Juan-Manuel Correa, è in condizioni stabili ed è in fase di trattamento presso l’ospedale di Liegi. Maggiori informazioni sulle sue condizioni verranno fornite appena sarà disponibile. Il pilota dell’auto numero 20, Giuliano Alesi, è stato visitato al centro medico e sta bene. La FIA sta fornendo supporto agli organizzatori e alle autorità e ha avviato un’indagine sull’incidente”, si legge in una nota.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.