Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 01:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli » TV

Ci sarà la seconda stagione di We are who we are?

Immagine di copertina

Ci sarà la seconda stagione di We are who we are?

We are who we are è una serie Sky Original co-prodotta con HBO diretta da Luca Guadagnino (noto regista del film Chiamami col tuo nome) che in questo caso è anche showrunner, produttore esecutivo e sceneggiatore. La serie è arrivata su Sky Atlantic ed è composta da otto episodi: di fatto, l’ultimo va in onda venerdì 30 ottobre 2020. Quello che tutti si stanno chiedendo è: ci sarà una seconda stagione?

Tutto quello che c’è da sapere sulla serie

“Questa è una mia prima volta, un po’ come quella che affrontano i protagonisti della serie. E ogni impresa che affronti ti cambia”, ha dichiarato il regista. Per Guadagnino questa è stata un’esperienza “spensierata”, 94 giorni di lavoro intenso con un giovane cast selezionato con meticolosità. Ma cosa ne penserebbe di una seconda stagione? “Per me un sequel ci può stare, sempre che i miei partner si uniscano in questo progetto”, ha spiegato il regista. Niente ancora di certo, quindi, neanche da parte di Sky, ma la serie è stata un successo tale da poter sicuramente ottenere il bis.

La trama completa della serie

Di cosa parla We are who we are? Una storia di formazione con protagonisti due adolescenti americani che, insieme alle loro famiglie composte da militari e civili, vivono in una base militare americana in Italia. La serie parla di amicizia, di primi amori e di tutti i misteri dell’essere un adolescente. Una storia che ogni giorno si ripete in ogni parte del mondo, ma che in questo caso avviene in un piccolo scorcio di Stati Uniti in Italia. Lontani da casa, da abitudini consolidate e sicurezze, ciascuno dei protagonisti cerca in se stesso e nell’altro un sostegno per riconoscersi e scoprirsi anche “fuori contesto”.

Ti potrebbe interessare
Opinioni / Sanremo 2023, top e flop della prima serata del Festival
TV / Sanremo 2023, la classifica dopo la prima serata del Festival
TV / Sanremo 2023, Blanco ha problemi d’audio e distrugge il palco. Fischi del pubblico
Ti potrebbe interessare
Opinioni / Sanremo 2023, top e flop della prima serata del Festival
TV / Sanremo 2023, la classifica dopo la prima serata del Festival
TV / Sanremo 2023, Blanco ha problemi d’audio e distrugge il palco. Fischi del pubblico
Opinioni / Sanremo 2023, le pagelle della prima serata del Festival
TV / Chiara Ferragni e la lettera scritta a se stessa bambina e alle donne: "Sono fiera di te"
TV / Uomini soli, il testo della canzone dei Pooh ospiti a Sanremo 2023
TV / Gigante, il testo della canzone di Piero Pelù ospite a Sanremo 2023
TV / Sanremo 2023, che cos’è e di cosa si occupa l’Associazione Dire – Donne in Rete contro la violenza
TV / Viva Rai 2 Viva Sanremo 2023 streaming e diretta tv: dove vedere lo show di Fiorello
TV / A che ora inizia Viva Rai 2 Viva Sanremo 2023 con Fiorello: l’orario della messa in onda