Troppo forte: le frasi celebri del film di Carlo Verdone

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 11 Lug. 2020 alle 18:06
0
Immagine di copertina

Troppo forte: le frasi celebri del film di Carlo Verdone

TROPPO FORTE FRASI – Stasera in tv, su Rai 3, alle ore 21,20 va in onda Troppo Forte, film del 1986 di Carlo Verdone con protagonista lo stesso Verdone e la partecipazione di Alberto Sordi. Una commedia che ha avuto grande successo di pubblico e che è stata caratterizzata da alcune frasi diventate cult. Noi di TPI ne abbiamo raccolte alcune. Eccole:

Oscar: “Come ve ‘a spiegate ‘sta resistenza ai sieri, daje, come te ‘a spieghi? È che c’ho l’anticorpi coi controcojoni c’ho! Ma magara me venisse l’AIDS, la sdereno in du’ ore, che ore so’? ‘e 10 e mezzo, a mezzogiorno e mezzo l’ho sventrata!!!”.

Oscar: “Che faccio io??? A comparsa?? Ah ah ah … io so’ attore, regolare iscritto ar colocamento, all’ocorenza stuntman in scene pericolose, e quanno dico scene pericolose me riferisco a: scene de crolli, teremoti, inabbissamenti, stupri, tutto!! Te bbasta??”.

Oscar: “Lavori troppo di polso e usi male l’avambraccio… permetti? Quello che io mi sforzo a dì da un sacco d’anni è sempre la stessa cosa: cioè… il rapporto col flipper è come un rapporto sessuale, come un amplesso… non è il polso che deve dà la spinta alla pallina, ma è il ventre… mi hai capito moro? Eh? Questo è il movimento, il colpo deve essere secco, deciso, preciso! Con sto sistema il tilt te lo magni…”

Avvocato Pignacorelli Inselci: “Accompagnalo a quest’indirizzo…spetta…Clinica Villa dei Cipressi, viale Luciano Manara 54B, Frascati… vacci subito e chiedi del professor Amilcare Cecconi, ti diranno che non c’è, tu allora digli che ti manda Miraglia il colonnello della Finanza…in un secondo te lo trovi davanti sull’attenti! Digli che io arrivo subito, prendi Oscar e mettilo nelle mani del professor Cecconi… sono manine d’oro quelle, lui sa quello che deve fare!!”.

Appuntamento dunque in tv, stasera, 11 luglio 2020, alle ore 21,20 su Rai 3 (e RaiPlay.it) con Troppo forte. Buona visione!

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.