Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » TV

The Boys, i supereroi Amazon piacciono più di quelli Marvel e Netflix

Immagine di copertina

The Boys, i supereroi Amazon piacciono più di quelli Marvel e Netflix

Ci sono dei nuovi supereroi in città e portano addosso il marchio di Amazon Prime Video. L’esperimento televisivo chiamato The Boys è il più popolare tra quelli attualmente in streaming, un dato che mette in ombra tutte le serie Marvel già piazzate su Netflix. Tempo fa, i dirigenti della DC Comics cancellarono il progetto di The Boys ma, grazie ad Amazon, i supereroi più viziati della televisione hanno preso vita.

Una vittoria schiacciante, secondo quanto riportato dai dati di Parrot Analytics. La serie televisiva di Eric Kripke (Supernatural) avrebbe prodotto 50 milioni d’interazioni tra visualizzazioni, commenti, storie sui social e tag: un successo che ha messo in ombra serie tv come Iron Fist, Daredevil, Jessica Jones e Luke Cage, andate in onda su Netflix con la collaborazione Marvel.

Ancor prima dell’uscita della prima stagione, i produttori Seth Rogen ed Evan Goldberg avevano ufficializzato il sequel di The Boys, una serie che mette al centro della storia dei supereroi cinici, viziati e pericolosi.

The Boys, la trama della popolare serie tv

Quando i supereroi sono un brand. I social media hanno un valore molto alto nella nostra società e The Boys vuole raccontarne gli effetti collaterali creando un mondo dove i supereroi non pensano a salvare gli innocenti e lottare per la giustizia ma sono fantocci viziati che curano la propria immagine come un prodotto da vendere sul mercato.

In The Boys, i cattivi sono proprio loro. E quando i supereroi sono cattivi, allora a chi spetta combatterli?

La Vought-American è l’organizzazione che gestisce l’immagine dei supereroi, che tanto super in fin dei conti proprio non sono. Pur di difendere l’immagine pubblica dei propri assistiti, la società organizza finti crimini per aumentare la loro popolarità.

I Super più famosi sulla piazza sono i Sette, capitanati dal Patriota, il perfetto eroe americano. Ma chi può combatterli? Tutto cambia quando Hugie vede la sua fidanzata disintegrarsi in seguito al passaggio di A-Train, un supereroe fuori pista che non è in grado di regolare la propria velocità e finisce con il ferire (e uccidere) chi si trova sulla propria traiettoria.

Amareggiato per la perdita della fidanzata e arrabbiato con il sistema giudiziario che non è in grado di perseguire i Super, Hugie si unisce ai Boys, una squadra di ex agenti incaricati di punire i Super per i loro crimini.

Ti potrebbe interessare
TV / Dazn down, l’app non funziona: cosa è successo
TV / X Factor 2021: le anticipazioni sulla puntata di oggi, 23 settembre
TV / X Factor 2021 streaming e diretta tv: dove vedere la seconda puntata (audizioni)
Ti potrebbe interessare
TV / Dazn down, l’app non funziona: cosa è successo
TV / X Factor 2021: le anticipazioni sulla puntata di oggi, 23 settembre
TV / X Factor 2021 streaming e diretta tv: dove vedere la seconda puntata (audizioni)
TV / Fino all’ultimo battito: quante puntate, durata e quando finisce
TV / Lui è peggio di me streaming e diretta tv: dove vedere la prima puntata
TV / Fino all’ultimo battito: le anticipazioni (trama e cast) della prima puntata
TV / Lui è peggio di me: quante puntate, durata e quando finisce lo show di Panariello e Giallini su Rai 3
TV / Fino all’ultimo battito: le location dove è stata girata la fiction
TV / Star in the Star: anticipazioni, ospiti e maschere della seconda puntata
TV / Fino all’ultimo battito: il cast (attori) completo della serie tv