Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

Quo vado, la trama del film di Checco Zalone: di cosa parla

Di Antonio Scali
Pubblicato il 27 Ott. 2020 alle 17:56
0
Immagine di copertina

Quo vado, la trama del film di Checco Zalone: di cosa parla

Questa sera, martedì 27 ottobre 2020, su Canale 5 va in onda in prima serata il film Quo Vado, uno dei grandi successi di Checco Zalone, uscito nel 2016 e visto nelle sale cinematografiche da 9 milioni di italiani. Ma di cosa parla? Vediamo la trama completa del film.

Tutto quello che c’è da sapere sul film

Trama

Checco, secondo la trama di Quo vado, è un ragazzo pugliese davvero fortunato, poiché è riuscito a realizzare tutte le sue aspirazioni. Voleva vivere con i suoi genitori e non essere “disturbato” da una costosa indipendenza e ci vive; voleva una fidanzata che gli desse pochi pensieri e responsabilità (come un matrimonio e dei figli) e ce l’ha; ma, soprattutto, voleva il posto fisso e l’ha ottenuto. Checco, infatti, è riuscito ad ottenere un impiego presso l’ufficio provinciale che si occupa di caccia e pesca.

Invidiato da tutti per la sua esistenza perfetta e priva di problemi e preoccupazioni, per Checco cambierà tutto il giorno in cui il governo vara la riforma della pubblica amministrazione che prevede l’eliminazione delle province e un risparmio sui dipendenti pubblici improduttivi, eliminandone molti. Convocato dalla spietata dirigente dottoressa Sironi, a Checco verrà proposto di rinunciare al suo posto fisso o mantenerlo venendo messo in mobilità e trasferito lontano da casa: chiaramente accetterà la seconda opzione, pur di non perdere il suo lavoro.

A quel punto, secondo la trama di Quo vado, per convincerlo al rassegnare le sue dimissioni, la Sironi lo farà trasferire in località complesse e inospitali e a ricoprire i ruoli più improbabili. Checco, però, non si arrenderà fino a quando lei, stanca e infuriata, pur di farlo dimettere lo spedirà in un remoto arcipelago delle Svalbard, in Norvegia, dove c’è una base scientifica italiana. Lì avrà il compito di difendere i ricercatori dagli attacchi degli orsi polari: a quel punto Checco vacilla e pensa ad abbandonare il suo amato posto fisso.

Quando sta per farlo, però, secondo la trama di Quo Vado, Checco conoscerà la dottoressa Valeria Nobili, una ricercatrice che lavora lì, e si innamorerà di lei. La dottoressa Sironi, rea di non essere riuscita a far dimettere Checco, verrà trasferita a Bolzano, mentre il protagonista verrà mandato nuovamente a lavorare all’ufficio caccia e pesca della sua provincia in Puglia, ora città metropolitana. A quel punto Checco riceverà una chiamata da Valeria, che lo informa di essere in Africa e in attesa di una figlia di cui lui è il padre.

Dopo aver abbracciato la bimba Checco deciderà di rinunciare al suo posto fisso, ma ad un patto: che la Sironi gli versi un indennizzo di 50mila euro. La dottoressa a quel punto, sfinita, accetterà di pagarlo e Checco userà quei soldi per comprare una scorta di vaccini e medicine per l’ospedale africano dove è nata sua figlia. Appuntamento dunque questa sera, 27 ottobre 2020, su Canale 5 dalle 21.25.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.