Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:12
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli » TV

Non ci resta che il crimine: trama e finale del film

Immagine di copertina

Non ci resta che il crimine: trama e finale del film

Stasera, 21 dicembre 2020, alle ore 21,20 su Rai 1 va in onda Non ci resta che il crimine, film che racconta l’avventura di tre amici che si ritrovano a contatto con la banda della Magliana dopo un salto temporale: dal 2008 al 1982. Ma vediamo insieme la trama e il finale di Non ci resta che il crimine.

Trama

Siamo a Roma nel 2018. Tre amici, Moreno, Sebastiano e Giuseppe, tentano di sbarcare il lunario svolgendo un tour alla scoperta dei luoghi simbolo della banda della Magliana, ma durante una pausa caffè si ritrovano, a causa di un ponte di Einstein-Rosen, nel 1982, gli anni dei Mondiali di calcio in Spagna e dei tempi d’oro della Banda stessa. I tre sfruttano le loro conoscenze calcistiche per fare soldi, ritrovandosi tuttavia indebitati con Renatino, il capo della banda, che rapisce Giuseppe e comunica agli altri due l’intenzione di uccidere il loro amico se non saldano il debito. Così, Moreno e Sebastiano le provano tutte per racimolare il denaro necessario per salvare Giuseppe, imbattendosi in Gianfranchino, un loro ricco ed antipatico conoscente del 2018, da bambino, ed in Sabrina, amante di Renatino che aveva ingoiato la fede nuziale di Sebastiano nel night club di proprietà della banda dove il trio aveva passato una notte. Intanto, Renatino e Giuseppe stringono una sorprendente amicizia…

Non ci resta che il crimine: il finale del film

Abbiamo visto la trama di Non ci resta che il crimine, ma come finisce (finale) il film in onda su Rai 1? Renatino spara a Moreno e Sebastiano con la pistola di Giuseppe e sequestra Gianfranchino. Tuttavia, Giuseppe si ricorda che la pistola è a salve e quindi i due amici sono ancora vivi. Il quartetto torna quindi a Sant’Apollinare, ruba il tesoro, lo seppellisce e, dopo che Moreno libera Gianfranchino, i quattro si recano al portale, venendo però beccati da Renatino mentre Sabrina si dilegua dagli altri tre, intenzionata ad impossessarsi di tutto il tesoro. Ormai spacciati, i tre vengono salvati da Gianfranco, che li riporta dunque nel 2018. Ma anche Renatino ha attraversato il portale prima che esso esplodesse a causa di una bomba. Trasportato nel 2018, Renatino giura vendetta nei confronti del trio, mentre questi sono intenzionati a riprendersi il tesoro in possesso di Sabrina…

Ti potrebbe interessare
TV / Anticipazioni Uomini e Donne oggi, 27 maggio 2022 | Trono Classico e Over
TV / Ascolti tv giovedì 26 maggio: Don Matteo 13, Poveri ma ricchissimi, Quando c’era Berlinguer
TV / Piazzapulita: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera, 26 maggio
Ti potrebbe interessare
TV / Anticipazioni Uomini e Donne oggi, 27 maggio 2022 | Trono Classico e Over
TV / Ascolti tv giovedì 26 maggio: Don Matteo 13, Poveri ma ricchissimi, Quando c’era Berlinguer
TV / Piazzapulita: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera, 26 maggio
TV / Dritto e Rovescio: anticipazioni e ospiti di oggi, 26 maggio 2022
TV / Don Matteo 13: le anticipazioni (trama e cast) dell’ultima puntata, 26 maggio 2022
TV / Quando c’era Berlinguer: cosa sappiamo sul docu-film di Walter Veltroni
TV / Transformers – L’ultimo cavaliere: tutto quello che bisogna sapere sul film
TV / Un amore all’improvviso: tutto quello che c’è da sapere sul film
TV / Don Matteo 13 streaming e diretta tv: dove vedere l’ultima puntata
TV / Corso Sempione 27 streaming e diretta tv: dove vedere lo show