Covid ultime 24h
casi +16.310
deceduti +475
tamponi +260.704
terapie intensive -2

La vita è bella: trama, cast, colonna sonora e streaming del film su Canale 5

Di Antonio Scali
Pubblicato il 2 Gen. 2021 alle 17:42
9
Immagine di copertina

La vita è bella: trama, cast, colonna sonora, citazioni e streaming del film su Canale 5

La vita è bella è il classico film di Roberto Benigni sul dramma della Seconda guerra Mondiale, raccontata come un gioco, e vincitore di tre premi Oscar, in onda questa sera, sabato 2 gennaio 2021 su Canale 5 dalle 21.20. Diretto e interpretato da Roberto Benigni, il film, con la colonna sonora composta da Nicola Piovani, che gli valse uno degli Oscar, racconta la storia di un uomo, Guido Orefice, dalla personalità simpatica ed esuberante, che viene deportato insieme alla sua famiglia in un lager nazista e che cerca di far vivere quell’orrore nel miglior modo possibile a suo figlio Giosuè, un bambino a cui farà credere di trovarsi in un gioco dove, una volta superate una serie di prove molto difficili, si vince un premio speciale. Ma qual è la trama, il cast, la colonna sonora e dove vedere il film in streaming?

Trama

Ambientato a ridosso e durante la Seconda guerra mondiale, La vita è bella tratta con delicatezza e ironia la tragedia della deportazione, attraverso il personaggio principale Guido Orefice, un cittadino ebreo italiano che prova a nascondere al figlio gli orrori della guerra e dei campi di concentramento con una fantasia impareggiabile. Scritto, diretto e interpretato da Roberto Benigni nel 1997, nel cast troviamo anche Nicoletta Braschi, il piccolo Giorgio Cantarini e Horst Buchholz. La vita è bella ricevette sette candidature al premio Oscar e vinse tre statuette come Miglior film straniero, Miglior attore protagonista a Roberto Benigni e Miglior colonna sonora a Nicola Piovani.

Una pellicola, questa, che ha conquistato il mondo non solo per il modo eccezionale di descrivere la crudeltà dell’Olocausto e della guerra e di raccontare la sofferenza di chi fu deportato e ucciso, ma anche per i suoi messaggi: La vita è bella ha voluto insegnare al mondo che con una fervida immaginazione è possibile superare i confini della realtà, scavalcarli, per provare a essere felici anche in mezzo a una tragedia. Per provare a sorridere e ad essere umani anche in mezzo alla più barbara disumanità.

La vita è bella: cast

Protagonisti del film sono Roberto Benigni e sua moglie Nicoletta Braschi. Giorgio Cantarini veste i panni di Giosuè. Ecco l’elenco completo degli attori del cast e i relativi personaggi interpretati:

  • Roberto Benigni: Guido Orefice
  • Nicoletta Braschi: Dora
  • Giorgio Cantarini: Giosuè Orefice
  • Marisa Paredes: madre di Dora
  • Horst Buchholz: dottor Lessing
  • Giustino Durano: Eliseo Orefice
  • Sergio Bustric: Ferruccio Papini
  • Lydia Alfonsi: signora Guicciardini
  • Giuliana Lojodice: direttrice
  • Amerigo Fontani: Rodolfo
  • Pietro De Silva: Bartolomeo
  • Gina Rovere: governante di Dora
  • Francesco Guzzo: Vittorio
  • Raffaella Lebboroni: Elena
  • Andrea Nardi: Oreste

Colonna sonora

Una colonna sonora da premio Oscar quella stupenda di Nicola Piovani. Eccola nel dettaglio. Il brano La vita è bella è stato successivamente ripreso (con l’aggiunta del testo) dalla cantante israeliana Noa, con il titolo di Beautiful That Way.

  1. Buon Giorno Principessa
  2. La vita è bella
  3. Viva Giosuè
  4. Grand hotel valse
  5. La notte di favola
  6. La notte di fuga
  7. Le uova nel cappello
  8. Grand hotel fox
  9. Il treno nel buio
  10. Arriva il carro armato
  11. Valsa Larmoyante
  12. L’uovo di struzzo-Danza etiope
  13. Krautentang
  14. Il gioco di Giosuè
  15. Barcarola
  16. Guido e Ferruccio
  17. Abbiamo vinto (titoli di coda)

Citazioni

Nel film La vita è bella possiamo ritrovare bellissime frasi e aforismi.

  • Guido Orefice : Buongiorno, principessa! Stanotte t’ho sognata tutta la notte, andavamo al cinema, e avevi quel tailleur rosa che ti piace tanto, non penso che a te principessa, penso sempre a te!
  • Giosuè: Questa è una storia semplice, eppure non è facile raccontarla, come in una favola c’è dolore, e come una favola, è piena di meraviglia e di felicità.
  • Zio Eliseo : Guarda i girasoli: s’inchinano al sole, ma se vedi uno che è inchinato un po’ troppo significa che è morto. Tu stai servendo, però non sei un servo. Servire è l’arte suprema. Dio è il primo servitore; Lui serve gli uomini, ma non è servo degli uomini.
  • Ferruccio : Canto quello che vedo, su niente soprassiedo! “Ecco” dissi al Caos “eccomi son tuo schiavo”. Egli rispose “Bravo!”. “Di che?” diss’io “Chi fu?” Libero alfine sono, che serve una carezza, quando di bell’ebrezza di me s’impossessò?! Eccomi, son pronto, son già partiti i treni, si sono rotti i freni e non resisto più. Vai dolce Bacco, portami!
  • Giosuè: Questa è la mia storia, questo è il sacrificio che mio padre ha fatto, questo è stato il suo regalo per me.
  • Dottor Lessing : Biancaneve in mezzo ai nani, risolvi questo enigma cervellone nel tempo che ti dà la soluzione. (Fra sette minuti)

Degni di nota anche dei dialoghi:

  • Giosuè: Perché i cani e gli ebrei non possono entrare babbo? Guido: Eh, loro gli ebrei e i cani non ce li vogliono. Eh, ognuno fa quello che gli pare Giosuè, eh. Là c’è un negozio, là, c’è un ferramenta no, loro per esempio non fanno entrare gli spagnoli e i cavalli eh, eh… e coso là, c’è un farmacista no: ieri ero con un mio amico, un cinese che c’ha un canguro, dico “Si può entrare?”, dice “No, qui i cinesi e i canguri non ce li vogliamo”. Eh, gli sono antipatici oh, che ti devo dire oh?! Giosuè: Ma noi in libreria facciamo entrare tutti. Guido: No, da domani ce lo scriviamo anche noi, guarda! Chi ti è antipatico a te? Giosuè: I ragni. E a te? Guido: A me… i visigoti! E da domani ce lo scriviamo: “Vietato l’ingresso ai ragni e ai visigoti”. Oh! E mi hanno rotto le scatole ‘sti visigoti, basta eh!
  • Guido: Eeeh dimenticavo di dirle che… Dora: Dica. Guido: Che ho una voglia di fare l’amore con lei che non si può immaginare ma questo non lo dirò mai a nessuno… soprattutto a lei ‐ mi dovrebbero torturare per farmelo dire…Dora: Dire cosa? Guido: Che ho voglia di fare l’amore con lei… ma non una volta sola, tante volte, ma a lei non lo dirò mai solo se diventassi scemo direi, direi che farei all’amore anche ora qui davanti casa per tutta la vita…

Diretta tv e streaming

Dove vedere in tv il film La vita è bella? La pellicola va in onda su Canale 5 stasera, sabato 2 gennaio 2021, a partire dalle 21,20. La rete ammiraglia Mediaset viene trasmessa sul quinto canale del vostro digitale terrestre, ma potete trovarla anche sul 505 (in HD) o sul 105 di Sky. Non sarete in casa durante la messa in onda del film ma non volete perdervelo per nulla al mondo? Non c’è problema: è disponibile anche in streaming. Dove? Ovviamente su Mediaset Play, la piattaforma del Biscione che permette di vedere tutti i programmi che vanno in onda sulle reti Mediaset anche su pc, smartphone e tablet. Per usufruire di Mediaset Play, vi basta accedere – è completamente gratis – con una mail o un account social e poi scegliere dal menu la diretta del canale che vi interessa. In questo caso, Canale 5. Sulla piattaforma, alcuni contenuti sono disponibili anche on demand, e quindi in ogni momento.

Dove vedere Canale 5 in streaming

9
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.