Covid ultime 24h
casi +31.084
deceduti +199
tamponi +215.085
terapie intensive +95

“Siamo bionde, non siamo stupide”, Emma Marrone sbotta a X-Factor | VIDEO

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 25 Set. 2020 alle 20:49
619
Immagine di copertina

“Siamo bionde, non siamo stupide”, Emma Marrone sbotta a X-Factor

Emma Marrone siede tra i giudici di X-Factor 2020 e, durante la seconda puntata delle Audizioni andata in onda ieri sera, ha colto l’occasione per dire la sua in merito ai pregiudizi legati all’aspetto fisico di una donna. Dopo la performance di Aleew, la quale si è esibita sulle note di Rihanna imitando movenze e timbro, Emma ha spiegato che per valutare la sua esibizione non ha certo scelto come metro di giudizio la pop star americana alla quale si ispira. “Va bene che sono bionda, ma non sono deficiente”, ma sbottato la cantante di Amici. Ma l’occasione per ribadire il suo punto di vista è arrivata con Meezy. La ragazza, con una voce potente e graffiante, ha poi spiegato di essere stata spesso giudicata in modo errato per il suo aspetto fisico. “Faccio questo effetto, sono bionda”, si è giustificata con imbarazzo.


A quel punto Emma ha preso la parola: “Abbiamo lo stesso problema. Siamo bionde, non siamo stupide. Se una nasce bella non si deve colpevolizzare. Questo non farà di te una cantante meno in gamba e meno interessante di altre”, ha precisato la Marrone, per poi alzare i toni: “Basta con queste c****o di menate sulle donne!”. Poi ha aggiunto: “C’è del maschilismo in questo mondo di m***a”.

Leggi anche:

1. Le bestie di Emma Marrone: la cantante ha un fan club di odiatori social / 2. Emma Marrone insultata per una foto con un “ragazzo nero che ha fame”. Lei sbotta: “Quello è Kanye West”

619
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.