Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Spettacoli » TV

Bohemian Rhapsody: la trama (storia vera) del film su Rai 1

Immagine di copertina

Bohemian Rhapsody: la trama (storia vera) del film su Rai 1

Questa sera, mercoledì 24 novembre 2021, su Rai 1 va in onda il film Bohemian Rhapsody, pellicola del 2018 diretta da Bryan Singer vincitrice di quattro premi Oscar, in prima tv in occasione dei 30 anni dalla scomparsa di Freddie Mercury, l’iconico leader dei Queen, una delle band più amate di sempre. Il film ripercorre i primi quindici anni del celebre gruppo. Vediamo insieme la trama e la storia vera di Bohemian Rhapsody, con alcune differenze tra la realtà e la pellicola.

Trama (storia vera)

Il film segue la parabola artistica e la vicenda umana di Freddie Mercury, che, sfidando, stereotipi e convenzioni, da semplice addetto ai bagagli dell’aeroporto di Heahtrow, diventa un’icona senza tempo. “Bohemian Rhapsody” si sofferma, in particolare, sulle performance più emozionanti della rock band, fino all’iconico concerto Live Aid del 1985, che consegnò la band alla storia del rock.

Nel 1970, Farrokh Bulsara (Rami Malek), studente britannico di origine parsi, assiste all’esibizione della band Smile. Conclusa la serata, il frontman abbandona il gruppo e Farrokh si presenta al batterista Roger Taylor (Ben Hardy) e al chitarrista Brian May (Gwilym Lee), offrendosi di rimpiazzarlo. Quella stessa sera, il ragazzo si invaghisce di Mary Austin (Lucy Boynton).

Con l’ingresso del bassista John Deacon (Joseph Mazzello) la band è al completo e modifica il nome in “Queen”. Grazie al carisma di Farrokh, che cambia legalmente il suo nome in Freddie Mercury, il gruppo fa colpo su John Reid (Aidan Gillen), manager della casa discografica EMI. La stravagante e futuristica sperimentazione musicale accresce l’interesse del pubblico e i Queen raggiungono la fama. Quando il dirigente Ray Foster (Mike Myers) rifiuta di presentare il loro quarto album, ‘A Night at the Opera’, con il lancio di ‘Bohemian Rhapsody’, la band abbandona la casa discografica.

Intanto Freddy sposa Mary ma inizia a provare dubbi sulla sua sessualità. Tormentato dall’amore che prova per sua moglie e dal giudizio della famiglia di fede zoroastriana, Freddie rischierà, ed intraprenderà una relazione con il suo manager Paul Prenter (Allen Leech). Negli anni Ottanta, iniziano a nascere le prime tensioni e Paul allontana progressivamente Freddie dagli altri membri della band. Nel corso di una delle dissolute feste organizzate dal suo compagno, il cantante si imbatte nel cameriere Jim Hutton (Aaron McCusker), che lo induce a contemplare l’incapacità di accettare sé stesso.

Intanto, la stampa sembra interessata solo alla sessualità del cantante e la censura del video di ‘I Want to Break Free’ non fa che alimentare i gossip sulla vita privata di Freddie. Sotto consiglio di Paul, il cantante lascia la band e firma un contratto milionario con la CBS Records come solista, trasferendosi a Monaco.
La sua vita continua all’insegna degli eccessi, fino a quando la visita inaspettata di Mary lo convincerà a riprendere in mano la sua carriera.

La donna lo persuade a partecipare con i Queen al concerto Live Aid organizzato da Bob Geldof a Wimbledon. Mentre Freddie tenta di recuperare i rapporti con la band, le analisi rivelano che ha contratto l’AIDS. Il 13 luglio 1985 Freddie fa visita all’ortodossa famiglia e trova, finalmente, il coraggio per presentarsi alla porta di Jim, prima di salire sul palco che lo consacrerà per sempre tra le stelle del rock.

Bohemian Rhapsody: differenze e similitudini tra il film e la realtà

Ci sono alcune differenze tra quanto raccontato nel film e la storia vera di Freddie Mercury e dei Queen. Ad esempio, nel film Freddie e Jim Hutton, suo fidanzato storico, si incontrano a un party dove Jim, pagato da Mercury, serve ai tavoli. In realtà Hutton era un parrucchiere e non ha mai lavorato per il cantante.

Nella pellicola Freddie sa di essere malato prima del Live Aid, lo storico concerto benefico del 13 luglio 1985. Ma le testimonianze concordano sul fatto che lo scoprì solo due anni dopo. Tra le cose che invece il film riproduce fedelmente, il fatto che il cantante ha davvero proposto a Mary Austin (l’attrice Lucy Boynton) di sposarlo. Infatti ha sempre rifiutato di essere etichettato solo come omosessuale e ha avuto relazioni con altre donne.

Nel film Rami Malek, che interpreta Mercury, indossa una protesi dentale per assomigliare maggiormente al cantante. Mercury aveva infatti quattro denti in più, ma non li volle mai togliere. Era convinto che contribuissero a rendere la sua voce speciale allungando il palato e creando una sorta di “cassa di risonanza”. E infine, tra le similitudini, il fatto che Mercury era davvero amante dei gatti al punto che durante le sue tournée nel mondo parlava con loro al telefono.

Ti potrebbe interessare
TV / X Factor 2021 Live, i finalisti: i concorrenti in finale
TV / X Factor 2021 Live, eliminati: chi è stato eliminato oggi?
TV / Anticipare a prima delle 23 l’edizione notturna: l’idea di Fuortes per sciogliere il nodo Tgr
Ti potrebbe interessare
TV / X Factor 2021 Live, i finalisti: i concorrenti in finale
TV / X Factor 2021 Live, eliminati: chi è stato eliminato oggi?
TV / Anticipare a prima delle 23 l’edizione notturna: l’idea di Fuortes per sciogliere il nodo Tgr
TV / Piazzapulita: anticipazioni e ospiti della puntata di stasera, 2 dicembre
TV / Quelli che…: anticipazioni, ospiti e cast di oggi, 2 dicembre
TV / Un professore: le anticipazioni (trama e cast) della quarta puntata
TV / X Factor 2021 Live: anticipazioni, concorrenti e ospiti della semifinale
TV / Zelig 2021, le anticipazioni: scaletta di comici e ospiti sul palco
TV / State a casa: tutto quello che c’è da sapere sul film su Sky Cinema
TV / Un professore streaming e diretta tv: dove vedere la quarta puntata