Covid ultime 24h
casi +13.571
deceduti +524
tamponi +279.762
terapie intensive -26

1994, dal 4 ottobre torna la serie con protagonista Stefano Accorsi: trama e trailer del capitolo finale della trilogia targata Sky

Di Giulia Angeletti
Pubblicato il 28 Ago. 2019 alle 15:41 Aggiornato il 28 Ago. 2019 alle 15:44
0
Immagine di copertina

Ci siamo. Dopo tanta attesa c’è finalmente la data della messa in onda di 1994, il capitolo finale della serie tv che racconta la fine della Prima Repubblica con lo scoppiare di Tangentopoli – e la conseguente inchiesta Mani Pulite – la nascita della Seconda Repubblica e l’ascesa di Silvio Berlusconi: il 4 ottobre 2019.

I fan non dovranno quindi far altro che attendere l’arrivo dell’autunno e risintonizzarsi su Sky Atlantic per gustarsi l’epilogo di questa trilogia che, iniziata con 1992 e 1993, vede come protagonisti Stefano Accorsi, Guido Caprino e Miriam Leone. Anche questa volta le vite dei personaggi e i loro affari finiranno per intrecciarsi con gli eventi che hanno scosso il tessuto politico e sociale agli inizi degli anni ’90. “Il futuro è ancora tutto da scrivere”, sono queste le parole di Leonardo Notte (Stefano Accorsi) con cui si conclude il trailer di 1994, l’anno in cui appunto iniziava l’era berlusconiana e si chiudevano alcuni capitoli della storia politica italiana precedente.

Qui di seguito il trailer di 1994, uscito nei giorni scorsi:

1994 | La trama

Il 1994 per il Belpaese è l’anno della restaurazione. E Leonardo Notte (Stefano Accorsi) ha capito quale sfide dovranno essere affrontate e che se conquistare il potere è difficile, mantenerlo lo è ancora di più. Poi c’è Pietro Bosco (Guido Caprino) che, nonostante abbia raggiunto una posizione sociale di prestigio e abbia un suo ufficio al Viminale, non riuscirà a cancellare certi difetti né a dimenticare l’unica donna che abbia davvero amato in tutta la sua vita.

Veronica Castello (Miriam Leone), bellissima e inquieta, nel frattempo si è stancata di essere sempre la donna di qualche uomo ricco e potente e ha deciso di iniziare a giocare anche lei con il potere, diventando una parlamentare. In 1994 ritroveremo anche il magistrato al vertice dell’inchiesta su Mani Pulite, Antonio Di Pietro (Antonio Gerardi): l’uomo, insieme al suo team di ispettori e magistrati, continuerà la sua battaglia contro la corruzione e il malaffare. Infine, in ultimo ma non da ultimo, ci sarà Silvio Berlusconi interpretato da Paolo Pierobon e Dario Scaglia (Giovanni Ludeno), nella sua scalata verso il potere e i vertici istituzionali dell’Italia.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.