Covid ultime 24h
casi +26.323
deceduti +686
tamponi +225.940
terapie intensive -20

Paolo Brosio contro Grecia Colmenares: “Fa i suoi bisogni ovunque, segna il territorio”

Il giornalista e scrittore se la prende con l'attrice e l'accusa di non fare pipì nel gabinetto

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 5 Feb. 2019 alle 11:05
0
Immagine di copertina
Paolo Brosio

Paolo Brosio torna a catturare l’attenzione dei telespettatori dell’Isola dei Famosi. Stavolta la Madonna non c’entra niente: al centro del suo discorso c’è Grecia Colmenares e quel vizietto di non fare i bisogni nel posto giusto.

Il giornalista sbotta in tv, durante la diretta dell’ultima puntata dell’Isola, andata in onda su Canale 5 lo scorso 3 febbraio. Lo show di Brosio si concentra tutto sugli atteggiamenti scorretti dell’attrice.

“Gliel’ho detto dieci volte di fare le pipì nel gabinetto”. è così che il giornalista giustifica la nomination per la venezuelana Grecia Colmenares.

“Segna il territorio, la fa tutta intorno… a tre metri dalla testa quando dormi!”, continua Brosio fuori di sé. “Sono tutti terrorizzati, la fa ovunque. Nella scala del terrore ci sono i mosquitos e appena sotto la pisciata selvaggia di Grecia. C’è anche la parte dell’evacuazione solida, tutto il territorio è minato!”, racconta serio il giornalista, mentre in studio (e a casa) tutti ridono.

Paolo Brosio: “Prego la Madonna che mi faccia rimanere saldo nella fede”

Ma Brosio non è nuovo a “esternazioni” particolari. Alla vigilia del naufragio, lo scrittore – la cui fede è cosa nota – si diceva preoccupato per le tentazioni che gli si sarebbero parate davanti sull’Isola.

Prego la Madonna che mi faccia rimanere saldo nella fede, ma anche simpatico come so fare nelle situazioni più tremende, come quando ero sotto i ferri di Emilio Fede. Viva la Madonna, ma viva anche le mega mouse”, diceva Brosio prima di naufragare in Honduras.

“Certo, se prego il rosario e vedo passare la Taylor Mega, magari la guardo. È una creatura di Dio, la posso guardare. Bisogna vedere come la guardo. Anche io son fatto di ciccia, non sono mica santo”, spiegava ancora.

Brosio, che in passato aveva già partecipato al programma in veste di inviato, figura tra i naufraghi di Alessia Marcuzzi per un obiettivo preciso: “Son tre anni che cerco di realizzare con il progetto Mattone del cuore il primo pronto soccorso di Medjugorje, per tutte le etnie e tutte le religioni”.

LEGGI ANCHE: “Mia madre mi ha lasciato quando avevo più bisogno di lei”: parla il figlio di Grecia Colmenares

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.