Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:51
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli

Il paese interiore. Un film di Luca Calvetta interpretato da Ascanio Celestini

Immagine di copertina

Un piccolo miracolo, spinto dalla sola forza del passaparola. Il paese interiore è un viaggio poetico nell’animo della regione più misteriosa d’Italia. Una Calabria inattesa e metafisica. Un viaggio a ritroso, dalla notte all’alba, da un luogo reale ad uno spazio interiore. È un monologo per immagini e parole, interpretato da Ascanio Celestini. Un pellegrinaggio tra borghi abbandonati e antiche tradizioni, tra la bellezza e le ferite di una terra inquieta, attraverso la vita e la ricerca dell’antropologo Vito Teti.

Questo film è però anche la storia di ciascuno e la memoria di tutti. Delle nostre ferite e delle nostre partenze, immaginarie o reali, del nostro tornare, perfino in luoghi sconosciuti. Questo film è la ricerca di un sacro nascosto nelle pieghe del quotidiano, ai suoi margini. E in ognuno di noi. Un grido di giustizia è, inoltre, per tutti coloro che non hanno voce.

Il Paese interiore è nato all’improvviso, dalla pura passione di due amici (il regista Luca Calvetta, che lo ha concepito, scritto e diretto, e Massimiliano Curcio, che ne ha curato fotografia e montaggio) e grazie alla generosa collaborazione di tante persone. È stato realizzato nel tempo libero, a costo zero, senza alcuna società di produzione alle spalle, ma non è la tecnica ad animarlo, è l’auspicio di strappare all’oblio i volti, i paesaggi, le sapienze che vi sono raccolti. Il desiderio di salvarne la grazia, oltre ogni stereotipo.

Il regista ha deciso di farlo circolare liberamente, fuori da ogni logica commerciale, per che fosse di chiunque desiderasse accoglierlo, e in pochi giorni, con la sola forza del passaparola, in migliaia hanno condiviso questo piccolo film ed espresso le proprie emozioni con centinaia di messaggi. Intenso, ipnotico, emozionante. Autentico. Così è stato descritto. Un piccolo miracolo, insomma. Aperto a tutti.

Potete vederlo qui, liberamente: https://vimeo.com/482653182/e787d5eee5

Ti potrebbe interessare
TV / Perché Il Paradiso delle signore oggi non va in onda su Rai 1: il motivo
TV / Grande Fratello Vip 2022, rivelazione shock di Edoardo Donnamaria: “Luciano Punzo ha fatto sesso con Patrizia Rossetti”
TV / Anticipazioni Uomini e Donne oggi, 28 novembre 2022 | Trono Classico e Over
Ti potrebbe interessare
TV / Perché Il Paradiso delle signore oggi non va in onda su Rai 1: il motivo
TV / Grande Fratello Vip 2022, rivelazione shock di Edoardo Donnamaria: “Luciano Punzo ha fatto sesso con Patrizia Rossetti”
TV / Anticipazioni Uomini e Donne oggi, 28 novembre 2022 | Trono Classico e Over
Spettacoli / Antonella Clerici: “Penso alla gaffe più grande della mia vita. A letto? Coccole e trasgressione”
TV / Ascolti tv domenica 27 novembre: Spagna-Germania, Dopo il matrimonio, Che tempo che fa
Spettacoli / Ballando con le stellle, lo sfogo di Selvaggia Lucarelli dopo gli insulti di Mariotto: “Il mondo sottosopra”
TV / Che tempo che fa: gli ospiti di stasera, 27 novembre 2022
TV / Le Iene presentano: Inside. Anticipazioni e ospiti del programma di Italia 1, 27 novembre 2022
TV / Non è l’Arena: ospiti e anticipazioni della puntata di oggi, 27 novembre 2022
TV / Che tempo che fa: anticipazioni e ospiti della puntata di oggi, 27 novembre 2022