Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Spettacoli

Concerto dei Maneskin al Circo Massimo, l’appello dei medici: “Una follia, spostatelo”

Immagine di copertina

Nelle ultime settimane si è registrata una netta impennata della curva dei contagi del nostro Paese (ieri oltre 130mila casi), a causa della variante Omicron molto contagiosa, ma anche dall’eliminazione pressoché assoluta di divieti e obbligo di mascherina, e la ripresa della vita sociale.

Tra le attività che hanno ripreso dopo due anni difficili c’è sicuramente quello della musica dal vivo. Sabato 9 luglio a Roma, nella cornice del Circo Massimo, sono attesi i Maneskin. Ad assistere al concerto della band che sta spopolando in tutto il mondo ci saranno 70mila persone. Proprio in quei giorni (tra il 10 e il 15 luglio) però è atteso il picco di positivi causato da Omicron 5, e per questo c’è chi tra gli esperti si è detto contrario ad un così grande assembramento.

L’impennata di contagi, inoltre, sta facendo aumentare anche il numero delle ospedalizzazioni. Nel Lazio ci sono ufficialmente 176 mila positivi, anche se gli esperti dicono che potrebbero essere il doppio. Per questo il timore dei medici è che un mega concerto come quello dei Maneskin possa trasformarsi in un pericoloso focolaio. D’altronde già le scorse settimane, dopo il concerto di Vasco Rossi sempre al Circo Massimo, c’era stato un aumento dei casi.

“I grandi eventi hanno avuto un ruolo nel boom di contagi di queste ultime due settimane nel Lazio”, spiega a Repubblica Marco Trifogli, segretario regionale della Snami, il sindacato autonomo dei medici. “Non voglio puntare il dito contro queste occasioni di socialità, ma non c’è coerenza. Avviene nelle grandi città quanto in provincia, dove avviene anche un altro paradosso: a finanziare sagre e feste è la Regione stessa”.

Il concerto dunque secondo il medico andrebbe rimandato: “Non facciamo discorsi retorici e ipocriti invocando l’uso della mascherina al concerto. Chi pensa che 70 mila persone, con 40 gradi, terranno la mascherina in un concerto dove si canta e si balla, mente sapendo di farlo”. Ricordiamo che già una volta l’esibizione della band romana era stata annullata, lo scorso gennaio, a causa del Covid. A questo si lega poi il problema di chi è risultato positivo in questi giorni e non potrà quindi recarsi al concerto, e per questo sta cercando di vendere i biglietti.

Ti potrebbe interessare
Spettacoli / Sanremo 2023, Tiziano Ferro potrebbe essere tra i big. L’indiscrezione
TV / L’avvocato del diavolo: tutto quello che sappiamo sul film in onda su Sky Cinema Uno
TV / Il mio vicino del piano di sopra: la trama del film su Rai 1
Ti potrebbe interessare
Spettacoli / Sanremo 2023, Tiziano Ferro potrebbe essere tra i big. L’indiscrezione
TV / L’avvocato del diavolo: tutto quello che sappiamo sul film in onda su Sky Cinema Uno
TV / Il mio vicino del piano di sopra: la trama del film su Rai 1
TV / Il mio vicino del piano di sopra, il cast del film: attori e personaggi
TV / Il mio vicino del piano di sopra: tutto sul film in onda su Rai 1
TV / La Grande Storia, stasera su Rai 3 con Paolo Mieli: le anticipazioni
TV / Zona Bianca, le anticipazioni e gli ospiti della puntata del 18 agosto 2022
TV / Il grande salto, il cast del film: attori e personaggi
TV / Il grande salto: tutto sul film in onda su Canale 5
Spettacoli / Ambra Angiolini: “Non ho bisogno di un amore per stare bene. Il cuore mi batte a prescindere”