I sondaggi politici di oggi: Conte è il leader più gradito, la Lega sfiora il 36 per cento

Le ultime rilevazioni degli istituti di ricerca

Di Anna Ditta
Pubblicato il 21 Lug. 2019 alle 10:04
0
Immagine di copertina

Sondaggi politici oggi: gli italiani premiano il governo

Gli ultimi sondaggi politici rivelano qual è il leader più gradito per gli italiani: si tratta di Giuseppe Conte, il premier del governo giallo-verde, che è al 58 per cento, seguito dal segretario della Lega Matteo Salvini al 54 per cento. Terzo posto per Luigi Di Maio, capo politico M5S, in risalita al 34 per cento.

Le rilevazioni provengono dai sondaggi politici di Nando Pagnoncelli, pubblicati dal Corriere della Sera sabato 20 luglio 2019.

Conte recupera quindi sei punti nell’ultimo mese, segno di apprezzamento in crescita da parte degli elettori. Anche Di Maio è in recupero, con 9 punti più che a fine giugno.

Per Salvini il dato è in aumento di 5 punti.

“Il vicepremier gode di un consenso plebiscitario tra gli elettori leghisti (97) e estremamente lusinghiero tra chi vota per le altre due forze del centrodestra (indice 82). Ma anche tra gli elettori pentastellati gode di un buon consenso: qui infatti le opinioni si dividono quasi a metà (47% positivi, 51% negativi) con un indice di apprezzamento di 48”, scrive Pagnoncelli.

Nonostante gli scontri nella maggioranza, gli elettori premiano l’esecutivo con un indice di apprezzamento al 54 per cento, 9 punti sopra i dati di fine giugno.

Il consenso è altissimo tra i pentastellati (94 per cento), ma resta al 74 per cento anche tra i leghisti. Gli elettori delle forze di maggioranza si dichiarano quindi soddisfatti del lavoro dell’esecutivo.

Sondaggi politici oggi | Intenzioni di voto: la Lega risale, M5S inchiodato al 17,4 per cento

Andando alle intenzioni di voto, vediamo che al primo posto rimane saldamente la Lega, che nelle ultime settimane cresce di quasi tre punti attestandosi al 35,9 per cento.

Sembra quindi scampato per il momento il pericolo di una perdita di consensi a causa dello scandalo sui fondi russi.

Il Movimento Cinque Stelle è stabile, con un dato di poco superiore al 17 per cento.

Per quanto riguarda il centrodestra, Forza Italia perde poco più di un punto rispetto al mese scorso e si attesta all’8,2 per cento.

Al 6 per cento Fratelli d’ Italia, leggermente al di sotto del dato europeo.

In calo invece il Partito democratico, che si attesta al 21,6 per cento: mezzo punto in meno in tre settimane, circa un punto sotto il voto europeo.

Autonomia, lettera aperta del premier Conte: “Non è una bandiera da sventolare”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.