Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:57
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Salute

Ride4Hope: il CicloTour in Puglia per la ricerca sui tumori cerebrali infantili

Immagine di copertina

“Adotta un Km per la ricerca”: Gillette e Fondazione Heal insieme ai due papà Simone De Biase e Andrea Gentile, che pedaleranno per 400 km

Ride4Hope: il CicloTour in Puglia, per la ricerca sui tumori cerebrali in età pediatrica

Gillette rinnova il suo impegno verso progetti che guardino con fiducia al futuro e che possano migliorare la vita di chi non può lottare da solo, come, in questo caso, i bambini. Per questo il brand ha scelto di sostenere il progetto Ride4Hope della Fondazione Heal. Un percorso in bicicletta lungo 400km, compiuto da due papà Simone De Biase e Andrea Gentile, gambe forti e i loro piccoli nel cuore.

HEALiade/Ride4Hope è un viaggio epico, accompagnato dalla tempesta nel cuore, ma il coraggio nelle gambe, nei polsi e nel cervello che promuove la raccolta fondi “Adotta un Km per la ricerca” ospitata su la “Rete del dono” a sostegno della campagna voluta da Fondazione Heal. L’Obiettivo è raccogliere 100.000,00 Euro, con l’aiuto di tantissimi testimonial che durante il viaggio interverranno a sostegno della missione, destinati allo sviluppo di un programma di Neuro- riabilitazione post operatoria.

Dieci tappe, da Vieste a Lecce, per un progetto sostenuto da Gillette e Tap-In con la collaborazione di KeepON Live e XO La Factory, per sensibilizzare e stimolare azioni solidali a sostegno della ricerca in campo neuro-oncologico pediatrico.

HEALiade è un viaggio di sensibilizzazione verso l’importante tematica della ricerca in campo neuro-oncologico pediatrico, un percorso green e sostenibile in bicicletta lungo le bellissime terre pugliesi che partirà da Vieste fino ad arrivare a Lecce facendo tappa nelle città di Manfredonia, Barletta, Molfetta, Bari, Santeramo in Colle, Polignano a Mare, Ostuni, Brindisi.

Occorre mettersi in viaggio e correre, incessantemente, senza mai fermarsi, perseverare, insistere e impegnarsi affinché il futuro non sia solo uno sterile racconto o una promessa vana. Il futuro è nelle mani, nei piedi, negli occhi, nello sguardo, nella testa e nel cuore di ognuno di noi.

LE TAPPE
 25 Agosto / da Vieste a Manfredonia. 54km
 26 Agosto / da Manfredonia a Barletta. 55km
 27 Agosto / da Barletta a Molfetta. 33km
 28 Agosto / da Molfetta a Bari. 35km
 29 Agosto / da Bari a Santeramo in Colle. 43Km
 30 Agosto / da Santeramo in Colle a Polignano a Mare. 53km
 31 Agosto / da Polignano a Mare a Ostuni. 48km
 1 Settembre / da Ostuni a Brindisi. 43km
 2 Settembre / da Brindisi a Lecce. 39KM

Ti potrebbe interessare
Salute / Oltre l’ottobre rosa: le testimonianze di donne a cui il cancro al seno ha stravolto la vita
Salute / Farmacie online: ecco i prodotti più richiesti sul web
Salute / 24 milioni: gli italiani con il mal di pancia sono di gran lunga il primo partito
Ti potrebbe interessare
Salute / Oltre l’ottobre rosa: le testimonianze di donne a cui il cancro al seno ha stravolto la vita
Salute / Farmacie online: ecco i prodotti più richiesti sul web
Salute / 24 milioni: gli italiani con il mal di pancia sono di gran lunga il primo partito
Salute / Gli integratori per te li suggerisce un’Intelligenza Artificiale
Interviste / Per fare un albero, ci vuole il seme. Per la sanità calabrese, una donna
Ambiente / Coltivare la carne? E’ possibile e lo stanno già facendo
Salute / Pillola anti-Covid, Merck: “Dimezza il rischio di ospedalizzazione e morte”
Salute / Sandro Lombardi, presidente Anifa “È tempo di ricominciare a prendersi cura del proprio udito”
Salute / I cani allungano la vita ai loro compagni
Salute / Vincenzo Falabella, presidente FISH Onlus ““Le paralimpiadi insegnino alla politica che questo Paese deve diventare accessibile”