Mal di testa: tutti i rimedi per curare questo fastidioso problema

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 19 Feb. 2019 alle 07:00 Aggiornato il 27 Feb. 2019 alle 16:46
0
Immagine di copertina

Mal di testa Rimedi | Dolore | Rimedi naturali | Emicrania | Sintomi | Cause

MAL DI TESTA RIMEDI – Il mal di testa è un problema piuttosto invalidante che affligge milioni di italiani. Le cause possono essere molteplici, così come le forme e le tipologie di cefalea.

C’è chi ne soffre in maniera cronaca, chi ha solo delle emicranie passeggere dovute allo stress. In questi casi la domanda che ci facciamo è: come far passare il mal di testa?

Ecco allora una serie di utili consigli e rimedi, ricordando che nei casi più gravi è sempre necessario rivolgersi al proprio medico. Evitate quindi soluzioni fai da te, soprattutto se comportano l’assunzione di farmaci.

>Qui tutto quello che c’è da sapere sul mal di testa

Mal di testa Rimedi | Terapia

Per crisi poco frequenti (meno di tre-quattro volte al mese), la terapia contro l’emicrania è basata sull’uso di farmaci antinfiammatori. Attenzione  però a non abusarne. Per attacchi di media o alta gravità, si ricorre a farmaci specifici, da assumere previo consulto medico all’insorgenza dell’attacco.

Se le crisi sono più frequenti, deve essere impostata una terapia  mediante l’uso di farmaci che riducono la frequenza degli attacchi: beta-bloccanti, calcio antagonisti, antiepilettici.

La terapia più adeguata dev’essere sempre stabilita dal medico, in relazione alla presenza di diversi fattori, tra cui il tipo e la frequenza della cefalea, i sintomi accusati, le patologie coesistenti e le cause scatenanti. Inoltre, il medico può raccomandare diversi comportamenti per gestire e prevenire il mal di testa.

> Qui tutto quello che c’è da sapere sulle emicranie con aura

Mal di testa | Rimedi naturali

In alcuni casi non è necessario ricorrere a farmaci e cure mediche, ma per i casi più leggeri un aiuto può arrivare attraverso alcuni semplici accorgimenti. La prima cosa da tenere d’occhio è senz’altro l’alimentazione. È importante evitare cibi che potrebbero accentuare questo problema, in particolare quelli ricchi di istamina, una sostanza azotata coinvolta in molte reazioni cellulari ad azione pro-infiammatoria.

Quindi evitare il più possibile formaggi fermentati, salumi stagionati, alimenti inscatolati, alcuni tipi di pesce fresco (tonno, sardine, salmone, filetto d’acciuga), spinaci, pomodori e carne di maiale. E soprattutto il sale.

Infine per guarire dal mal di testa evitare gli alimenti contenenti bisolfiti, sostanze addizionate agli alimenti per la loro azione anti-muffa (come vino, birra, bevande analcoliche, aceto e alimenti in scatola).

Prediligere, invece, un’alimentazione varia, con abbondante presenza di frutta e verdure di stagione, da consumare preferibilmente fresche.

In generale, quindi, i cibi consigliati sono: patate, anguria, mandorle, semi di sesamo, spinaci, banane, semi di lino, zenzero, peperoncino e mais.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.