Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 20:48
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Salute

E’ stato revocato il richiamo del lotto di Acqua Lete a marchio Sorgesana

Immagine di copertina

La decisione del Ministero della Salute

Nel 2019 un lotto era stato ritirato per contaminazione dal batterio Pseudomonas

A Settembre 2019, un intero lotto di Acqua Lete, a marchio Sorgesana, era stato ritirato dal mercato perché contaminato dalla presenza di un batterio, lo Pseudomonas aeruginosa. La decisione del Ministero della Salute era stata presa operando secondo il principio di prevenzione, in quanto il consumo sarebbe potuto risultare pericoloso per la salute umana.

Il lotto interessato al blocco e al ritiro dal mercato era il L 402 14 dell’acqua minerale naturale nelle confezioni da 50 cl in PET, con scadenza fissata al 13/02/2021. Il prodotto in questione era confezionato dalla Lete S.p.a. nello stabilimento di Pratella, in provincia di Caserta.

Acqua Lete aveva fatto sapere che la comunicazione del ritiro è stata inviata ai punti vendita interessati, mentre il Ministero raccomandava di non consumare le bottiglie d’acqua appartenenti al lotto e di riportare le confezioni ai venditori.

Cosa è lo Pseudomonas aeruginosa

Il batterio Pseudomonas aeruginosa presente nell’acqua imbottigliata colpisce soprattutto persone con difese immunitarie o barriere fisiche (pelle o mucose) compromesse. Generalmente provoca infezioni osteoarticolari, otite esterna, polmonite. È anche responsabile di follicoliti cutanee, infezioni oculari come congiuntivite ed endocardite.

Generalmente le varie specie di Pseudomonas sono resistenti alla maggior parte degli antibiotici.

acqua leteLa decisione del Ministero della Salute sul lotto di Acqua Lete Sorgesana

Febbraio 2021: il Ministero della Salute revoca il richiamo

Dopo quasi un anno e mezzo dal ritiro del lotto “incriminato”, recentemente il Ministero incaricato ha revocato il richiamo, per avvenuta scadenza del prodotto. Tale revoca è stata formalizzata il 15 Febbraio 2021.

La recente revoca del Ministero della Salute
Ti potrebbe interessare
Salute / I cani allungano la vita ai loro compagni
Salute / Vincenzo Falabella, presidente FISH Onlus ““Le paralimpiadi insegnino alla politica che questo Paese deve diventare accessibile”
Salute / Tornano le domeniche di prevenzione di Nonno Ascoltami! nelle piazze italiane
Ti potrebbe interessare
Salute / I cani allungano la vita ai loro compagni
Salute / Vincenzo Falabella, presidente FISH Onlus ““Le paralimpiadi insegnino alla politica che questo Paese deve diventare accessibile”
Salute / Tornano le domeniche di prevenzione di Nonno Ascoltami! nelle piazze italiane
Salute / “I vaccini non generano varianti virali”, la Federazione italiana dei medici sfata la fake news
Salute / Allarme di Alessandro Berti: “Chiediamo inclusione sociale, rispetto della persona”
Salute / Scopri le grandi proprietà dell’avocado per la tua pelle
Cucina / Il caffè: un beneficio in tazza
Salute / Menzietti (ANA): “Il modello italiano di prevenzione per ipoacusici è un’eccellenza, deve restare tale”
Salute / “Ecco quali sono i benefici secondari di Pfizer e Moderna”: lo studio Usa
Salute / Il paradosso dei dispositivi medici ‘su misura’ per persone con disabilità