Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Salute

Aborto, l’associazione Luca Coscioni lancia la piattaforma per le segnalazioni anonime sull’applicazione della 194

Immagine di copertina
Credit: Hesther Ng/SOPA Images via ZUMA Press Wire

Si chiama “Freedomleaks” ed è una piattaforma che raccoglie segnalazioni in modo anonimo e sicuro, su questioni di interesse sanitario, politico e civile. È un progetto dell’Associazione Luca Coscioni ed è già attivo. Il focus è sul tema “aborto” e quindi sull’applicazione della legge 194/78.

Freedomleaks si rivolge a quelle persone che hanno bisogno di fare segnalazioni sull’accesso al servizio di interruzione volontaria di gravidanza. Come, per esempio, donne che hanno avuto difficoltà nel reperire informazioni, prenotare visite o appuntamenti, che hanno ricevuto informazioni parziali, contraddittorie o scorrette, che sono state trattate male o non hanno ottenuto la prestazione cui avevano diritto. Si rivolge anche a studenti di medicina o specializzandi in Ostetricia e Ginecologia che hanno qualcosa da segnalare o raccontare. Le segnalazioni possono riguardare anche persone non coinvolte da casi di malasanità, partner, amiche, associazioni o il modo in cui lavorano coloro che operano nel settore.

“L’Associazione Luca Coscioni ha spesso evidenziato le criticità reali dell’applicazione e dell’accesso alla interruzione volontaria della gravidanza. Per questo abbiamo chiesto con urgenza al ministro della Salute Roberto Speranza, al ministro della Giustizia Marta Cartabia e al ministro per l’innovazione tecnologica Vittorio Colao che i dati sull’applicazione della legge 194 siano in formato aperto, di qualità, aggiornati e non aggregati. Inutile stracciarsi le vesti per quanto accade negli USA se poi non si fa quanto previsto in Italia per rispettare i diritti esistenti. La prima condizione per una corretta applicazione di una legge è l’accesso alla conoscenza. Oggi proponiamo un altro tipo di strumento: Freedomleaks. Invitiamo chiunque sia a conoscenza di difficoltà o problemi nell’accesso al servizio di interruzione di gravidanza a segnalarli usando questa piattaforma in forma anonima, in modo che potremo rendere pubbliche, valutare o approfondire tutte le segnalazioni”, hanno dichiarato Marco Cappato e Filomena Gallo, Tesoriere e Segretario Nazionale Associazione Luca Coscioni.

Freedomleaks si basa sulla piattaforma Globaleaks, già usata dall’Associazione Luca Coscioni durante la pandemia per portare alla luce i dati sul coronavirus.

Per effettuare una segnalazione:

  •  collegarsi a https://report.freedomleaks.org
  •  scegliere il contesto (Interruzione di Gravidanza – Legge 194/78) della segnalazione;
  •  indicare la categoria di appartenenza: donna che ha chiesto di abortire; personale sanitario (operatrice/operatore IVG in un consultorio, in un ospedale, in un ambulatorio o in un altro servizio (pubblico o privato) di salute riproduttiva; studente (iscritto/a a un corso di laurea in Medicina, Scienze Infermieristiche o Ostetricia, oppure a un corso di specializzazione post-laurea).
  • inviare la segnalazione e attendere, poi, il codice;
  • conservare la ricevuta in un luogo sicuro, possibilmente diverso dal device utilizzato per inoltrare la segnalazione: sarà indispensabile per tornare eventualmente a rivolgersi a Freedomleaks sempre protetti da anonimato.
Ti potrebbe interessare
Salute / Burioni sui 12 pazienti guariti dal tumore senza chemio o chirurgia: “Studio lascia a bocca aperta”
Ambiente / È arrivato l’abbonamento cartaceo del settimanale di The Post Internazionale
Interviste / Come avere la pancia piatta e tonica con l’intervento di addominoplastica
Ti potrebbe interessare
Salute / Burioni sui 12 pazienti guariti dal tumore senza chemio o chirurgia: “Studio lascia a bocca aperta”
Ambiente / È arrivato l’abbonamento cartaceo del settimanale di The Post Internazionale
Interviste / Come avere la pancia piatta e tonica con l’intervento di addominoplastica
Cronaca / Zanzare killer, a rischio i nascituri
Salute / Imparare la lezione per prevenire e affrontare le future pandemie: il policy paper del Network italiano Salute Globale
Salute / Covid, arriva il test che in 4 ore riconosce la variante del virus
Salute / Covid, Pregliasco: “Fragili e anziani devono fare subito la quarta dose. Inutile aspettare l’autunno”
Salute / Lo stretto legame tra PCOS e sindrome metabolica
Salute / Con Voi: l’assistenza domiciliare a casa tua
Salute / Col prosciutto negli occhi e i figli obesi