Covid ultime 24h
casi +20.709
deceduti +684
tamponi +207.143
terapie intensive -47

Varoufakis: “Salvini prodotto della depressione, come Hitler e Mussolini”

Di Carmelo Leo
Pubblicato il 15 Apr. 2019 alle 09:30 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:06
0
Immagine di copertina

Matteo Salvini è il prodotto della depressione, così come Mussolini Hitler furono il prodotto della depressione tra le due guerre mondiali in Europa”. Yanis Varoufakis, ex ministro delle Finanze nel primo governo Tsipras in Grecia e oggi leader del Movimento per la democrazia in Europa (DiEM 25), attacca il leader della Lega e vicepremier italiano.

Varoufakis è capolista in Germania del movimento Domkratie in Europe, che fa parte del suo DiEM25, movimento paneuropeo fondato nel 2016 da lui e dal filosofo croato Srecko Horvat.

Ai microfoni dell’agenzia Agi, poco prima di salire sul palco della manifestazione di Pulse of Europe a Berlino, Varoufakis ha detto la sua sulla crescita dei sovranismi in vista delle elezioni europee di maggio 2019. “Ora – ha dichiarato – abbiamo il fascismo che cresce di nuovo, risultato del fallimento dell’establishment. L’establishment e i Salvini si aiutano a vicenda”.

Nasce l’Internazionale progressista: Sanders e Varoufakis uniti contro i nazionalisti

L’obiettivo del movimento di Varoufakis, invece, è quello di riformare in senso democratico le istituzioni europee. “La mia proposta – ha detto l’ex ministro greco – è un New Deal verde per creare lavoro di buona qualità, lavoro per la transizione energetica verde”.

“L’Europa – ha continuato – si sta disintegrando sotto la pressione dell’austerità, da una parte, e sotto quella dei fascisti, dall’altra. È probabilmente l’ultima elezione del Parlamento europeo in cui abbiamo la possibilità di fare la differenza”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.