Covid ultime 24h
casi +25.853
deceduti +722
tamponi +230.007
terapie intensive +32

Bomba d’acqua a Palermo, Salvini contro Orlando: “Pensa solo agli immigrati e dimentica i cittadini”

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 16 Lug. 2020 alle 08:53 Aggiornato il 16 Lug. 2020 alle 09:07
22
Immagine di copertina

Salvini attacca Orlando sulla bomba d’acqua a Palermo

Sul violentissimo temporale che si è abbattuto su Palermo mercoledì 15 luglio, mandando in tilt la città, si è subito espresso il segretario della Lega Matteo Salvini. Che sulle sue pagine social ha scritto: “A furia di pensare solo agli immigrati, il sindaco Orlando dimentica i cittadini di #Palermo: basta un temporale e la città finisce sott’acqua”. Ma la replica di Leoluca Orlando non è tardata ad arrivare. Il primo cittadino ha dichiarato sui social di “non essere uno sciacallo” e di non poter incolpare nessuno per la terribile calamità, nemmeno la Protezione Civile regionale, guidata da una giunta di cui fa parte anche il Carroccio.

“Ieri nessun allarme, nessuna allerta dalla Protezione Civile regionale. Se volessi fare sciacallaggio darei la colpa al mancato allarme da parte di una struttura guidata dal Governo regionale di cui la Lega fa parte. Ma conosco la professionalità con cui lavora la Protezione civile, che si affida a previsioni metereologiche fatte da altri. Per ora, mentre tutta la macchina comunale lavora per affrontare un’emergenza non annunciata, attendiamo dai Vigili del Fuoco notizie sui dispersi, esprimendo vicinanza ai loro familiari.”, ha scritto il sindaco.

Leggi anche: 1. Bomba d’acqua a Palermo: due vittime annegate in auto 2. Allerta meteo su TPI

22
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.