Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:21
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Salvini contro Fazio: “Stasera in tv ci sarà un buco di tre quarti d’ora”

Immagine di copertina

“Mi sono rifiutato di andare ospite da Fabio Fazio”, ha affermato il vicepremier Matteo Salvini durante il comizio elettorale tenuto a Foligno, in Umbria.

“Stasera in tv ci sarà un buco di tre quarti d’ora. Sono l’unico segretario di partito che si è rifiutato”, ha continuato il ministro dell’Interno.

“Mi hanno detto, ‘ma come… fa tre milioni di spettatori’, ma per me la coerenza e i valori valgono di più. Riduciti lo stipendio chiacchierone di sinistra pagato dagli italiani. Riduciti lo stipendio milionario e poi ne riparliamo”, ha incalzato ancora il ministro.

“Vediamo se gli amici dei 5 stelle che sono così sensibili ai risparmi ci aiutano a votare la proposta di legge che dimezza i superstipendi che girano in Rai pagati dal canone degli italiani”.

Sono mesi che si assiste ad un botta e riposta tra il ministro dell’Interno e il conduttore del programma Che tempo che fa.

Salvini continua ad accusare Fazio di ricevere uno stipendio troppo alto per il servizio che svolge, pesando quindi sui contribuenti italiani.

Quanto guadagna Fabio Fazio

L’ultimo messaggio diretto dal ministro contro il conduttore risale al 26 aprile.

“Se volessimo arricchirci faremmo altro. Ecco, se dovessi arricchirmi lavorando di meno nella prossima vita farei il Fabio Fazio, che guadagna in un mese quello che io porto a casa in un anno”, aveva affermato Salvini durante un comizio a Bagheria, in Sicilia.

“Se dovessi arricchirmi lavorando meno nella prossima vita farei il Fabio Fazio” | VIDEO

Non è nemmeno la prima volta che il leader della Lega chiede al conduttore di tagliarsi lo stipendio, ponendola come conditio sine qua non per accettare l’invito a sedersi nello stesso studio con Fazio.

Un rapporto difficile quindi quello tra il padrone di casa di Che tempo che fa e il capo del Viminale. Più volte, proprio a causa di questo scontro, si è sentito parlare di un sempre più probabile – ma mai confermato – addio di Fazio della Rai.

Una rottura che in alcuni casi era presentata come una scelta del conduttore, in altri come una decisione della Rai.

Ad oggi tuttavia non sembra che Fazio lascerà via Mazzini, anche se secondo alcuni rumors riportarti su Il Secolo d’Italia, il conduttore sarebbe in trattativa segreta con Discovery.

Fazio, si legge nel quotidiano, “avrebbe già incontrato i vertici di Discovery a Milano, ma non si sa cosa gli sarebbe stato proposto”.

Se la carriera futura del conduttore resta incerta, è invece molto probabile che non mancheranno nuovi attacchi da parte del ministro dell’Interno.

Ti potrebbe interessare
Politica / Mattarella sulle cariche ai cortei pro-Palestina: "Con i ragazzi i manganelli esprimono un fallimento"
Politica / “Navalny era un nazifascista, no alla cittadinanza onoraria”: la protesta a Reggio Emilia
Politica / Lascia il consiglio comunale per allattare, candidata del Pd attaccata dalla Lega: “Come potrà fare il sindaco?”
Ti potrebbe interessare
Politica / Mattarella sulle cariche ai cortei pro-Palestina: "Con i ragazzi i manganelli esprimono un fallimento"
Politica / “Navalny era un nazifascista, no alla cittadinanza onoraria”: la protesta a Reggio Emilia
Politica / Lascia il consiglio comunale per allattare, candidata del Pd attaccata dalla Lega: “Come potrà fare il sindaco?”
Politica / Terzo mandato, bocciata la proposta leghista per i governatori. Si spacca la maggioranza
Politica / Cellulari in classe, Valditara: “Sconsigliato l’uso dalla scuola d’infanzia alla scuola media”
Politica / Rapporti Putin-Lega, pronta una mozione di sfiducia contro Salvini
Politica / Ponte sullo Stretto, aperta un’inchiesta sul progetto del ministro Salvini
Politica / Morte Navalny, Tajani: “Per Salvini serve chiarezza? Per me è indubbio che è stato fatto morire”
Politica / Sindaco nega cittadinanza a marocchina che vive in Italia da 21 anni: “Non sapeva rispondere a ‘Come ti chiami'”
Politica / Salvini: “Navalny? Capisco sua moglie, ma la verità la fanno medici e giudici”