Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 04:18
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

A Roma i sovranisti scendono in piazza per la “Marcia della Liberazione”. Tra i sostenitori anche Enrico Montesano: “Se non otteniamo niente, ci vuole un po’ di disobbedienza civile”

Immagine di copertina

Sovranisti in piazza a Roma con la “Marcia della Liberazione”

Sabato 10 ottobre a Roma, in piazza San Giovanni, è in programma la “Marcia della Liberazione”, manifestazione con la quale i sovranisti chiedono “la fine del neoliberismo, un modello economico e di pensiero che sfrutta molti per arricchire pochi”. Promossa tra gli altri da Diego Fusaro, filosofo e fondatore di Vox Italia, e Sara Cunial, ex parlamentare dei 5 Stelle ora al Gruppo misto, tra le promotrici della manifestazione dei No Mask che si è tenuta sempre a Roma lo scorso 5 settembre, la marcia, che avrà inizio alle 14, è stata organizzata per “dare voce anzitutto alle categorie e alle classi sociali duramente colpite dalla crisi economica e dalle politiche liberiste del governo. Per chiedere che lo Stato faccia lo Stato, ovvero protegga e dia sicurezza alle classi subalterne”.

marcia della liberazione

Il comitato promotore, che chiede “una profonda svolta, contro un governo schiavo dell’Unione europea e della grande finanza”, ha anche stilato “10 comandamenti” che vanno dalla “moneta sovrana in uno Stato sovrano” all'”aumento dei salari e un reddito minimo di 1.000 euro per disoccupati”, dalla “libertà di scelta terapeutica” allo “stop al 5G” fino alla “fine dello stato d’emergenza e al ripristino della democrazia e della libertà”.

La manifestazione è sostenuta anche da alcuni volti noti, tra i quali figurano Rosita Celentano ed Enrico Montesano. “È un’opportunità per ascoltare persone davvero competenti e oneste che ci raccontano del Paese e di come possiamo riprendere in mano questa matassa cosi ingarbugliata di questi ultimi decenni. Nei momenti difficili si deve cogliere l’occasione di fare un balzo in avanti e ora bisogna farlo” ha spiegato la Celentano in un video pubblicato su Youtube, mentre Montesano, che ha un passato da europarlamentare, ha affermato: “Sostengo l’iniziativa e condivido in pieno i dieci punti della Marcia per la liberazione, bisogna partecipare numerosi. Se non riuscissimo a ottenere qualcosa con queste belle manifestazioni vuol dire che pacificamente dovremmo iniziare a fare un po’ di disobbedienza civile”.

Leggi anche: 1. Covid di testa, negazionisti no Vax a Roma: foto e video di una giornata folle / 2. Coviddi (non) ce n’è: la crociata negazionista degli anti-virus / 3. Chi c’è dietro i No Mask, il neo pericoloso movimento che se ne frega del contagio e si ispira ai No Vax

Ti potrebbe interessare
Politica / Mattarella sulla rissa in Parlamento: "Scena indecorosa"
Politica / Grillo su Conte: "Ha preso più voti Berlusconi da morto che lui da vivo"
Politica / Primo partito a Isernia, in calo in tutto il nord. Il ritratto di una Lega che ha cambiato volto
Ti potrebbe interessare
Politica / Mattarella sulla rissa in Parlamento: "Scena indecorosa"
Politica / Grillo su Conte: "Ha preso più voti Berlusconi da morto che lui da vivo"
Politica / Primo partito a Isernia, in calo in tutto il nord. Il ritratto di una Lega che ha cambiato volto
Politica / X Mas, motti fascisti, provocazioni: chi sono i deputati che hanno aggredito il 5S Donno
Politica / Gelo tra Meloni e Macron: baciamano e sorrisi forzati al G7
Politica / Rissa in diretta tv tra Donno e Iezzi: “Vergognati, fascista a squadrista!” | VIDEO
Politica / Al G7 si litiga sul diritto all’aborto: “L’Italia non lo vuole nel comunicato finale”
Opinioni / La lezione che possiamo trarre dal voto delle europee
Politica / Cosa sappiamo dell'aggressione alla Camera al deputato Donno (M5S)
Politica / Premierato, il Senato approva l’elezione diretta del presidente del Consiglio