Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:01
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Elezione presidente della Repubblica: chi è Roberto Cassinelli

Immagine di copertina

Elezione presidente della Repubblica: chi è Roberto Cassinelli

Nei primi due scrutini per l’elezione del presidente della Repubblica, diversi voti li ha ottenuti Roberto Cassinelli: ma chi è il deputato che ha ricevuto le preferenze dei suoi colleghi? Di seguito la sua biografia e le informazioni sulla sua carriera e vita privata.

Biografia

Nato a Genova il 10 dicembre 1956, Roberto Cassinelli è un avvocato e un politico italiano, attualmente deputato della Camera nelle fila di Forza Italia.

Patrocinante presso la Suprema Corte di Cassazione ed è stato per due mandati consigliere dell’Ordine degli Avvocati del Foro di Genova.

Segretario regionale ligure della Gioventù Liberale Italiana, nel 1981, 1985 e 1990, ha ricoperto il ruolo di consigliere comunale di Genova nelle liste del Pli.

Dopo lo scioglimento del Partito Liberale Italiano, nel 1994 ha aderito a Forza Italia, di cui diviene Vice-Coordinatore Regionale della Liguria.

Dopo la nascita del Popolo della Libertà, ha ricoperto fino al 2012 il ruolo di Coordinatore Vicario per la città di Genova, mentre nel giugno 2009 è stato nominato Membro della Consulta nazionale sulla Giustizia e Responsabile nazionale del dipartimento diritto societario e fallimentare del Popolo della Libertà.

Nel 2006 si candida alla Camera dei deputati risultando il primo dei non eletti, mentre alle elezioni politiche del 2008 riesce a diventare deputato.

In quella legislatura, la sedicesima, guidata prima da Silvio Berlusconi e poi da Mario Monti, Cassinelli ha partecipato al 99,79% delle votazioni in aula, risultando così il più presente fra i deputati eletti nella circoscrizione Liguria e il terzo deputato più presente in assoluto.

Nel 2013 si candida al Senato, risultando il primo dei non eletti, mentre riesce ad arriva a Palazzo Madama nel 2017 in seguito alle dimissioni di Augusto Minzolini. Nel 2018 viene eletto nuovamente deputato, carica che ricopre tuttora.

Ti potrebbe interessare
Politica / Mattarella sulle cariche ai cortei pro-Palestina: "Con i ragazzi i manganelli esprimono un fallimento"
Politica / “Navalny era un nazifascista, no alla cittadinanza onoraria”: la protesta a Reggio Emilia
Politica / Lascia il consiglio comunale per allattare, candidata del Pd attaccata dalla Lega: “Come potrà fare il sindaco?”
Ti potrebbe interessare
Politica / Mattarella sulle cariche ai cortei pro-Palestina: "Con i ragazzi i manganelli esprimono un fallimento"
Politica / “Navalny era un nazifascista, no alla cittadinanza onoraria”: la protesta a Reggio Emilia
Politica / Lascia il consiglio comunale per allattare, candidata del Pd attaccata dalla Lega: “Come potrà fare il sindaco?”
Politica / Terzo mandato, bocciata la proposta leghista per i governatori. Si spacca la maggioranza
Politica / Cellulari in classe, Valditara: “Sconsigliato l’uso dalla scuola d’infanzia alla scuola media”
Politica / Rapporti Putin-Lega, pronta una mozione di sfiducia contro Salvini
Politica / Ponte sullo Stretto, aperta un’inchiesta sul progetto del ministro Salvini
Politica / Morte Navalny, Tajani: “Per Salvini serve chiarezza? Per me è indubbio che è stato fatto morire”
Politica / Sindaco nega cittadinanza a marocchina che vive in Italia da 21 anni: “Non sapeva rispondere a ‘Come ti chiami'”
Politica / Salvini: “Navalny? Capisco sua moglie, ma la verità la fanno medici e giudici”