Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:24
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

La risposta di Topolino che zittisce Salvini su Twitter: “E allora ci legga, troverà cultura, tolleranza e apertura verso gli altri”

Immagine di copertina

Una pungente replica al vicepremier sui social network

La risposta di Topolino che zittisce Salvini su Twitter

Uno degli autori di Topolino zittisce Matteo Salvini su Twitter con una pungente risposta. È accaduto pochi giorni fa, giovedì 18 luglio. Una replica arguta ha costretto il vicepremier e ministro dell’Interno, sempre attento nell’utilizzo delle sue bacheche social, a cancellare il messaggio.

Tutto è iniziato dalle parole pronunciate dal leader della Lega in tv in serata, nel corso della trasmissione di Rete 4 Fuori dal coro. A Salvini è stato chiesto se avesse letto l’inchiesta dell’Espresso sui presunti fondi russi al Carroccio, sugli incontri a Mosca tra rappresentanti del partito italiano ed emissari del Cremlino.

Un autore di Topolino risponde a Salvini e il ministro cancella il tweet

“No, preferisco Topolino a L’Espresso onestamente”, sono state le parole del vicepremier, una frase che poi i social media manager hanno pubblicato anche su Twitter. Il messaggio è stato notato anche da Roberto Gagnor, sceneggiatore Disney, che dal 2003 autore di storie proprio per Topolino. “Allora ci legga. Nelle nostre storie troverà cose interessanti: fantasia, cultura, tolleranza, apertura verso gli altri, coerenza, universalità”, è stata la risposta.

> Austria, una pubblicità di McDonald’s offende gli italiani. Ma Salvini attacca la Germania

A quel punto lo staff salviniano si è sentito evidentemente spiazzato e invece che replicare a Roberto Gagnor, ha preferito eliminare il tweet. Il botta e risposta però, come spesso accade, non è sfuggito ad una vasta platea di utenti. E qualcuno ha deciso anche di immortalare lo scambio con uno screenshot. La frase del ministro e la replica sono quindi riemerse, con tanti di commenti che evidenziavano la gaffe salviniana.

topolino salvini

Antonello Piroso ad esempio ha ricostruito: “Breve storia edificante che gira in Rete. Attrippato: ‘Meglio Topolino di Espresso’. Io tamarro avrei risposto: ‘Sono d’accordo,meglio Topolino anche della sua politica’. Sceneggatiore Disney invece impartisce lezione di stile, misura, educazione. ‘Attrippato rimuove il tweet. Fine.”

topolino salvini

Sulla vicenda Gagnor è poi tornato con un nuovo tweet, ieri, 21 luglio. “Grazie a tutti quelli che mi hanno scritto o cercato”, ha detto ieri. “Non voglio fare politica, ma partiamo da queste cose: valori comuni, quelli di Topolino e oltre. In un mondo globale, attento, regolato ma aperto. Scrivere cose belle (o cercare di farlo), leggerne e guardarne molte di più”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Copisteria Montecitorio: salasso a sei zeri in atti parlamentari
Politica / Scontro tra Salvini e Gelmini sulle critiche a Berlusconi
Cronaca / Giorgio Napolitano operato a Roma
Ti potrebbe interessare
Politica / Copisteria Montecitorio: salasso a sei zeri in atti parlamentari
Politica / Scontro tra Salvini e Gelmini sulle critiche a Berlusconi
Cronaca / Giorgio Napolitano operato a Roma
Politica / Berlusconi: “L’Europa convinca Kiev ad accettare le richieste di Putin”
Politica / Pnrr, l’agenda degli incontri di Cingolani con i lobbisti scompare dal sito: “Serve più trasparenza”
Politica / “I partiti non fanno più politica”: la storica intervista di Berlinguer a Scalfari sulla Questione Morale
Politica / “Vestito inappropriato”: cronista allontanata da Montecitorio. Poi le scuse: “È stato un errore”
Politica / Segreti di Stato: il buco nero della direttiva Draghi sui dossier Nato
Politica / D’Alema a TPI: “Nel pensiero di Berlinguer la sinistra può trovare le risposte ai problemi di oggi”
Politica / Facciamo eleggere: la campagna per le amministrative del Forum Disuguaglianze e Diversità. “Sosteniamo chi si batte per giustizia sociale e ambientale”