Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 20:48
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Giustizia, la Camera approva la riforma del processo penale: 396 i voti a favore

Immagine di copertina
Credit: ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Arriva il via libera della Camera alla riforma del processo penale con 396 voti a favore, 57 contrari e 3 astenuti: il progetto proposto dalla ministra della Giustizia, Marta Cartabia, passa così all’esame del Senato, dopo la doppia fiducia consecutiva arrivata nella notte alla Camera.

Favorevoli tutte le forze di maggioranza, contrari Fratelli d’Italia e L’Alternativa c’è. Il voto ha visto ricompattarsi il Movimento 5 stelle in cui solo 24 ore prima si erano fatte notare un quarto delle defezioni e una certa dissonanza dal gruppo.

L’iter di approvazione della riforma Cartabia non si esaurisce qui: a settembre è atteso il pronunciamento del Senato.

Giustizia: cosa prevede la riforma del processo penale

Nei prossimi cinque anni, la proposta della ministra Cartabia, come modificata dal Consiglio dei ministri dopo una mediazione con il Movimento 5 Stelle contrario alla prima stesura, mira a diminuire del 25 per cento i tempi del processo penale, accorciando soprattutto la fase di appello che dura mediamente 850 giorni contro una media europea di 104 giorni.

La legge, aspramente criticata dai magistrati, entrerà in vigore gradualmente, per permettere agli uffici giudiziari di organizzarsi.

Ti potrebbe interessare
Politica / Green Pass, Letta: “Salvini su questi temi è irrilevante nel Governo, nemmeno la Lega lo segue”
Politica / Don Matteo della Mancia: Salvini ha scambiato i social per la realtà e si è perso per strada la Lega
Politica / Il candidato di centrodestra Bernardo agli alleati: "Datemi i soldi della campagna elettorale o mi ritiro"
Ti potrebbe interessare
Politica / Green Pass, Letta: “Salvini su questi temi è irrilevante nel Governo, nemmeno la Lega lo segue”
Politica / Don Matteo della Mancia: Salvini ha scambiato i social per la realtà e si è perso per strada la Lega
Politica / Il candidato di centrodestra Bernardo agli alleati: "Datemi i soldi della campagna elettorale o mi ritiro"
Politica / Vittorio Feltri: “Il centrodestra è una coalizione del ca**o. A Milano vincerà Sala”
Politica / Caos Lega: ora Salvini sta scontentando tutti. L’ala “no green pass” è sul piede di guerra
Politica / La lista della Lega esclusa dalle comunali a Napoli: il Consiglio di Stato conferma la decisione
Politica / "Bertolaso vice di Calenda? Forza Italia vuole lasciare Michetti e guarda al candidato di Azione" (di M. Antonellis)
Politica / Conte a TPI: “Abolire il reddito di cittadinanza? Devono passare sul mio cadavere”
Politica / Il marito di Casellati inseguito dal Fisco per 145mila euro di Ici non pagata: la storia sul settimanale di TPI
Politica / Il governo pensa a uno stanziamento di 3 miliardi per limitare l’aumento delle bollette