Covid ultime 24h
casi +11.629
deceduti +299
tamponi +216.211
terapie intensive +14

Radio Radicale: il governo traballa. Di Maio: “Maggioranza spaccata. La Lega dovrà risponderne”

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 13 Giu. 2019 alle 13:27 Aggiornato il 13 Giu. 2019 alle 13:30
0
Immagine di copertina

Radio Radicale voto Lega PD, Di Maio: “Gravissimo” | Di Maio news

Radio Radicale voto Lega PD dichiarazioni Di Maio news – La “alleanza” Lega PD per il salvataggio di Radio Radicale in Commissione Bilancio non è proprio andata giù a Luigi Di Maio, che sull’argomento ha scritto un lungo post su Facebook, in cui ha attaccato il partito guidato da Matteo Salvini.

“Oggi la maggioranza di governo si è spaccata, per la prima volta. È stato così, è inutile nasconderlo” inizia così il post del capo politico del M5S, che poi spiega quello che è accaduto in Commissione Bilancio.

“Una proposta presentata dai renziani del Pd, che prevede di regalare altri 3 milioni di euro di soldi pubblici a Radio Radicale, è stata votata dalla Lega (insieme a Forza Italia), con mia grande sorpresa. Il MoVimento 5 Stelle ha ovviamente votato contro!”.

“Secondo noi – continua Di Maio – è una cosa gravissima, di cui anche la Lega dovrà rispondere davanti ai cittadini”.

“Sono franco: dovrà spiegare perché ha appoggiato questa indecente proposta del Pd!”.

Il vicepremier, comunque ha sottolineato che il Governo “va avanti perché siamo persone serie”.

Luigi Di Maio, poi, ha elencato una serie di provvedimenti contenuti nel Decreto Crescita, inseriti nella legge per merito del Movimento 5 Stelle.

La tensione nel Governo, dunque, resta alta con i due alleati che non perdono occasione per punzecchiarsi.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.