Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:41
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Pillon: “I maschi devono gareggiare con i maschi e le femmine con le femmine”

Immagine di copertina

“I maschi devono gareggiare con i maschi e le femmine con le femmine” e poi la serie di hashtag: #noddlzan #Stopgender #Restiamoliberi #provitaefamiglia. A parlare, anzi a scrivere, è il senatore Simone Pillon.

Questa volta la sfida è ancora più ampia perché tentare di trovare un nesso tra il Ddl Zan è le competizioni sportive in cui – secondo il senatore – andrebbe salvaguardato il principio di “maschi con maschi” e “femmine con femmine” è davvero un’impresa titanica.

Applicando forzatamente uno scarto semantico, si potrebbe ipotizzare che il senatore pensi alla possibilità che le persone transgender possano poi gareggiare in modo “misto” con altre persone di altro sesso. O semplicemente in senatore sta proprio sollevando la questione che maschi e femmine possano gareggiare nelle stesse competizioni? Soprattutto: dove viene illustrata questa ipotesi nel Ddl Zan?

Va comunque spiegato al senatore Pillon che, in realtà, le squadre miste già esistono: in Italia fino ai 13 anni. Quindi Primi Calci, 6 e 7 anni; Categoria Pulcini, 8 e 9 anni; Categoria Esordienti, 10 e 11 anni; e anche Categoria Giovanissimi, 12 e 13 anni, richiedendo apposita deroga, e con maschi fino ai 12. Poi, però, calcio femminile e calcio maschile si separano. In Italia la Federazione Italiana Calcio Femminile nasce nel 1968, e le donne sono ammesse nella Figc nel 1986.

E dalla prossima stagione i Paesi Bassi introdurranno la possibilità di far giocare le donne assieme agli uomini nei campionati dilettantistici. “Una nuova opportunità perché le donne possano trovare un posto adeguato sulla scena del calcio”, è stato il tono dell’annuncio della Reale Associazione Neerlandese di Football (Knvb), che parla anche di “un momento storico per il calcio amatoriale nei Paesi Bassi e nel mondo”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Anniversario strage di Brescia, Mattarella: “I terrorismi sono stati sconfitti, nostro impegno è testimoniare”
Politica / Salvini pronto ad andare a Mosca: “Non mi sostituisco a Draghi”. Ma il governo non ne sapeva niente
Politica / Esclusivo TPI: Verdi e Sinistra Italiana pronti a fondersi in un nuovo partito
Ti potrebbe interessare
Politica / Anniversario strage di Brescia, Mattarella: “I terrorismi sono stati sconfitti, nostro impegno è testimoniare”
Politica / Salvini pronto ad andare a Mosca: “Non mi sostituisco a Draghi”. Ma il governo non ne sapeva niente
Politica / Esclusivo TPI: Verdi e Sinistra Italiana pronti a fondersi in un nuovo partito
Politica / Sicilia, sempre più concreta l’ipotesi primarie Pd-M5S-Sinistra: sarebbe la prima volta
Politica / Stipendio raddoppiato all’amico di Brunetta
Politica / Draghi: “Oltre 1.200 le morti sul lavoro nel 2021, c’è ancora molto da fare”
Politica / Mattarella revoca “per indegnità” la nomina di Cavaliere al premier russo Mishustin
Politica / Processo Ruby Ter, Berlusconi: “Accanimento giudiziario e politico, vogliono fermarmi”
Politica / Ciriaco De Mita: le cause della morte dell’ex premier e segretario della Dc
Politica / È morto Ciriaco De Mita: l’ex premier e segretario della Dc aveva 94 anni