Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 12:36
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Se i partiti politici fossero personaggi di Game of Thrones

Immagine di copertina

Di quale partito politico sarebbe leader Jon Snow? Con chi si candiderebbe Daenerys Targaryen? E Arya Stark? Una divertente infografica mostra ciascun partito in corsa alle elezioni 2018

Che personaggi di Game of Thrones sarebbero i leader dei principali partiti politici in corsa alle elezioni parlamentari del 4 marzo 2018?

Una divertente infografica lo mostra:

Cose da sapere sulle elezioni politiche 2018

Tra poche ore si apriranno le urne per le elezioni politiche 2018. Domenica 4 marzo gli elettori sceglieranno i nuovi  deputati e senatori che comporranno il Parlamento italiano per la prossima legislatura (come si vota?).

Hanno diritto di voto per le elezioni della Camera dei deputati tutti i cittadini che hanno compiuto 18 anni, mentre per il Senato tutti coloro che hanno compiuto 25 anni. I seggi rimarranno aperti dalle 7 alle 23.

Saranno le prime elezioni con la nuova legge elettorale, il cosiddetto Rosatellum bis, approvato il 26 ottobre 2017. Alle ultime elezioni politiche del 2013 si andò a votare con il porcellum, la legge Calderoli.

Le schede consegnate agli elettori sono due: una rosa per la Camera dei Deputati e una gialla per il Senato della Repubblica (consegnata a chi abbia compiuto almeno 25 anni), ma la modalità di voto è la medesima.

Le schede che gli elettori troveranno al seggio in occasione di questa tornata elettorale avranno un tagliando anti-frode con un numero di serie e non potranno essere inserite direttamente nell’urna, ma dovranno prima essere consegnate al presidente, che provvederà a staccare il tagliando e a inserirle nell’urna, per verificare che non ci siano anomalie.

Leggi anche:

Elezioni: ecco come votare senza rischiare di annullare la propria scheda

Come si vota domenica 4 marzo – video

Tutte le bufale circolate sulle elezioni politiche del 4 marzo

Elezioni italiane: cosa propongono i partiti su scuola e università

Le proposte dei partiti sui temi di cui non si parla in campagna elettorale

Cinque domande ai partiti sulla politica estera

Elezioni italiane: che cosa dicono i programmi dei partiti sull’immigrazione

Elezioni politiche 2018: tutte le liste e i candidati ufficiali

Ti potrebbe interessare
Politica / Caso Morisi, Salvini: “Ha sbagliato, ma su di me può contare”
Politica / Chi è Carlo Calenda, candidato alle elezioni amministrative Roma 2021
Politica / Chi è Amalia Bruni, candidata Pd-M5S alle elezioni regionali Calabria 2021
Ti potrebbe interessare
Politica / Caso Morisi, Salvini: “Ha sbagliato, ma su di me può contare”
Politica / Chi è Carlo Calenda, candidato alle elezioni amministrative Roma 2021
Politica / Chi è Amalia Bruni, candidata Pd-M5S alle elezioni regionali Calabria 2021
Politica / Chi è Enrico Michetti, candidato del centrodestra alle elezioni amministrative Roma 2021
Opinioni / Con le Agorà vogliamo costruire un nuovo centrosinistra popolare (di Nicola Oddati)
Politica / Chi è Roberto Gualtieri, candidato del Pd alle elezioni amministrative Roma 2021
Politica / Chi è Virginia Raggi, candidata M5S alle elezioni amministrative Roma 2021
Politica / Elezioni amministrative Roma 2021: i programmi dei candidati sindaco
Politica / Elezioni amministrative Roma 2021, i candidati: da Raggi a Calenda, tutti i nomi in lizza per il ruolo di sindaco
Politica / Elezioni amministrative Roma 2021, i candidati presidenti dei municipi